Abattuto jet russo: abbattuto per errore durante un raid

0
344

Abbattuto jet russo mentre sorvolava il mar Mediterraneo di ritorno alla base aerea russa di Khmeimim.  A bordo del II-20 vi erano 14 militari.

La dinamica dell’ incidente

Secondo il dicastero, i contatti col jet si sono persi mentre quattro F-16 israeliani attaccavano obiettivi siriani nella provincia di Latakia. “Allo stesso tempo – riporta il ministero – i radar russi hanno registrato lanci di missili dalla fregata francese Auvergne, che era in quella zona”. Secondo la CNN, le difese anti -ree israeliane hanno abbattuto per errore l’aereo. In quel momento Damasco si stava difendendo dall’attacco israeliano. Sempre secondo l’emittente Usa il velivolo  un sistema di difesa anti-aerea venduto ai siriani dai russi diversi anni fa ha abbattuto il velivolo.

Il comunicato del ministero della Difesa russo

Questo è comunicato del ministero della difesa russo “Il 17 settembre, attorno alle 23 ora di Mosca (le 22 in Italia, ndr), si sono persi i contatti con l’equipaggio di un aereo russo Il-20 sopra il Mediterraneo, mentre il velivolo era di ritorno all’aerodromo di Khmeimim e si trovava a 35 chilometri dalla costa siriana”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui