Frosinone Juve: Ronaldo come un rapace. Bianconeri volano a 15

0
156

Frosinone Juve finisce 0-2. La ripresa è un assedio bianconero. Il Frosinone resiste abbassandosi un pò troppo. Ronaldo riesce a scardinare il muro giallo a 8′ dal termine. Raddoppio di Bernardeschi nel recupero. Bianconeri che volano a 15 punti in 5 partite. Buona la gara dei laziali, ma con queste squadre non basta mai.

Juve sotto ritmo. Frosinone bene su tutte le palle

Il primo tempo è caratterizzato da una Juve che è sembrata un pò provata fisicamente dalla  partita di Champions League. I 90 minuti al Mestalla che hanno fruttato la vittoria per 2-0 sul Valencia, hanno pesato sulle gambe degli uomini di Allegri. Anche se è vero che i bianconeri hanno fatto la partita, difronte si sono trovati il Frosinone in gran serata. Concentrazione e corsa da parte dei laziali, che non hanno concesso palle pulite in area di rigore. Di azioni veramente clamorose non ve ne sono state, e si è visto anche un buon palleggio da parte dei ciociari. CR7 ci prova su punizione ma la barriera ha respinto il tiro.

Assedio Juve nel secondo tempo. Ci pensa Ronaldo

La Juve scende in campo per la ripresa con maggiore determinazione nella ricerca della vittoria. Il 4-3-3 di Allegri però non riesce a giocare bene in larghezza. La difesa del Frosinone si oppone bene. Ronaldo tenta il colpo di tacco, ma Sportiello riesce miracolosamente a parare da terra. Cancelo è buttato nella mischia. La Juve è chiaro che deve allargare le maglie della difesa dei laziali. Cerca di farlo con l’ultimo entrato e con Bernardeschi, anch’esso entrato nella ripresa. Ronaldo stesso si allarga. Il Frosinone si arrocca. Su una palla sporca in area si avventa CR7 che con forza tira in rete all’altezza del dischetto del rigore. Il Frosinone reagisce da squadra e tenta di imbastire qualche azione di attacco.  Nel recupero segna Bernardeschi a chiudere un’azione di contropiede. Dopo 5 minuti di recupero al Benito Stirpe finisce 2-0 per i bianconeri, che hanno vinto con grande merito. Per il laziali rimane il rammarico per aver giocato una buona gara, ma per portare punti con squadre di questo calibro serve ben altro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui