Vaccinazioni scuole: Grillo “Morbillo il solo obbligatorio”

0
483

Sulle vaccinazioni scuole è tornata a parlare il ministro della Salute, la pentastellata Giulia Grillo. Lo ha fatto durante la trasmissione L’aria che Tira andata in onda ieri sera su La7. “Non siamo contro i vaccini. Si alla vaccinazione per il morbillo. L’esavalente è sufficiente la raccomandazione” ha detto la Grillo.

Grillo “Il vero problema in Italia è il morbillo”

Giulia grillo ha dichiarato che il M5S si è opposto al decreto Lorenzin “Non perché siamo contro ai vaccini, su questo qualcuno ha fatto un po’ di confusione ma siamo favorevoli ai vaccini“. Grillo ha poi spiegato che in Italia il problema è il morbillo,”Per altre patologie è sufficiente la raccomandazione, per esempio per l’esavalente. Su quegli altri vaccini, anche obbligatori prima del decreto Lorenzin ma ‘in forma leggera’ è possibile secondo noi è possibile tornare a un pre-Lorenzin. Mantenendo però alta l’attenzione sul morbillo, che è il vero problema di questo Paese”.

Le statistiche in Europa del morbillo

In Europa, sono tanti i casi segnalati di morbillo. La maggior parte in  Grecia (3.224), Italia con 2.873 ammalati e poi Francia (2.794) e Regno Unito (1.724). Nello stesso arco di tempo i decessi sono stati 37 di cui 5 in Italia e 25 della Romania. Tarik Derrough, esperto dell’Ecdc ha spiegato che  se anche il fenomeno è in diminuzione, la vaccinazione in Europa in molti casi è subottimale e “Solo quattro paesi della Ue hanno riferito una copertura vaccinale pari almeno il 95% per entrambe le dosi nel 2017”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui