Sassuolo Milan: show al Mapei Stadium. Rossoneri tornano alla vittoria

0
231
Sassuolo Milan Mapei Stadium

Sassuolo Milan è sbloccata da Kessie in contropiede. Raddoppio rossonero con Suso a inizio ripresa. A chiudere i conti ci pensa Castillejo. Dujricic segna per i neroverdi. Poi ancora Suso nel finale. Al Mapei Stadium finisce 1-4 che scaccia la crisi e salva Gattuso.

Abate salva Kessie segna

Al Mapei Stadium, di Reggo Emilia, Sassuolo Milan comincia con ritmi lenti e possesso di palla sterile da parte di entrambe le squadre. I padroni di casa si fanno preferire per intensità di gioco, ma la partita risulta abbastanza  noiosa. A parte la traversa di Suso, per vedere i rossoneri in avanti in modo pericoloso bisogna aspetta il 26′. Contropiede Milan con Kessie, a tu per tu con Consigli, fa il cucchiaio ma sulla linea di porta Lirola salva in extremis. Il Sassuolo risponde con una bella combinazione Berardi-Di Francesco. Quest’ultimo arriva in area a tu per tu con Donnarumma e gli tira addosso. 5 minuti dopo con il Sassuolo che sembra più in palla, Boateng crossa in area per Di Francesco che viene anticipato da Abate con Donnarumma battutto. Il Milan dal punto di vista del gioco è lacunoso, ma in contropiede va in vantaggio con Kessie, che dopo una corsa di 30 metri palla al piede batte Consigli. Questo gol consegna ai rossoneri il vantaggio parziale della prima frazione.

Suso segna dopo oltre 1700 minuti. Castillejo fa 0-3

Nel secondo tempo, con il Sassuolo proteso in avanti nella ricerca del pareggio, Suso dopo oltre 1700 minuti di astinenza dal gol, con un tiro a giro dalla destra batte Consigli per il raddoppio. Il Sassuolo si butta in attacco nel tentativo di riaprire l’incontro. Il Milan agisce in contropiede e Bonaventura chiamato a rimorchio in area da un passaggio di Suso tira centrale; Consigli para. Poco prima un rigore dubbio non viene neanche guardato dal Var, con Giacomelli che fa giocare. Il Milan va sul velluto ed è in totale controllo della partita. Castillejo da fuori area finalizza un’azione corale dei ragazzi di Gattuso.

Dujricic segna per il Sassuolo. Suso nel recupero sigla il 1-4

Il Milan si rilassa e abbassa il baricentro e Djuricic al 66′ in un area intasata trova l’angolino libero dove far passare la palla e battere Donnarumma. Con più di 20 minuti da giocare il Sassuolo crede nella rimonta, ma il Milan compatta bene la sua difesa e rende difficili gli ingressi in area dei ragazzi di De Zerbi. Il Sassuolo cerca di sfruttare il campo per tutta la sua larghezza. Gli attacchi dei padroni di casa si trasformano in un assedio. La palla viaggia troppo lentamente e le occasioni per tirare agevolmente in porta scarseggiano. Dopo le sfuriate dei padroni di casa la partita torna nelle mani dei rossoneri, che con il palleggio riesce a tenere lontani i neroverdi.  Nei minuti di recupero u punizione è Suso che sigla il quarto gol rossonero dopo una respinta della barriera su calcio di punizione. Ottima vittoria del Milan che scaccia la crisi e salva Gattuso da un esonero che in settimana si era fatto strada. Per il Sassuolo una bocciatura, non per il gioco ma per i risultati contro le grandi o presunte tali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui