Dati disoccupazione Italia: scende dello 0,3% il più basso dal gennaio 2012

0
282
Dati disoccupazione italia

Buoni i dati disoccupazione Italia che scende dello 0,3% attestandosi ai valori del del gennaio 2012. Lo rileva l’Istat. Registrata inoltre una ripresa occupazionale pari di 312mila occupati rispetto allo scorso anno. La disoccupazione giovanile si attesta al 31%. Contratti a termine aumentati dello 12,6% rispetto ad agosto 2017.

Tasso di occupazione al 59%. Giovani 31% a casa

I disoccupati registrati dall’Istat nel mese di agosto sono diminuiti di 119mila unità nel mese di luglio e si sono attestati a 2.522.000. Calati di 438mila unità su agosto 2017. Si registra anche una ripresa dell’occupazione con una crescita di 69mila occupati su luglio e di 312mila occupati su agosto 2017. Il tasso di occupazione si attesta sul 59%, che raggiunge il valore del 1977. I contratti dipendenti sono aumentati di 50mila unità, mentre quella a termine ha registrato 45mila unità in più. Tra i giovani dai 15 e i 24 anni il tasso di disoccupazione è salito al 31% Tra gli anziani (50-64 anni) il 60,8% risultano occupati, mentre il tasso di disoccupazione si riduce di 0,6 punti sul mese e di 1,3 punti su agosto 2017 attestandosi al 5,5%.

Boom contratti a termine

I contratti a tempo determinato sono aumentati del 12,6% rispetto ad agosto del 2017. Dal 1992  questi sono dati record. Per il lavoro dipendente “permanente” si è registrata una crescita di 50mila unità su luglio e un calo di 49mila unità su agosto 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui