Manovra Finanziaria Luigi Di Maio: “Nessun piano b, non si arretra”

0
202
Manovra Finanziaria

La Manovra Finanziaria fa ancora discutere, dopo le note critiche di Moscovici e Dombrovskis, Luigi Di Maio avvisa: “Nessun piano B”.

Manovra Finanziaria: “Non vogliamo sfidare Bruxelles”

Oggi l’Ansa ha reso note alcune dichiarazioni che Luigi Di Maio ha fatto sulla Manovra Finanzia, la quale non sarebbe stata bene accolta dal Parlamento Europeo. “Ci aspettavamo che questa Manovra non piacesse a Bruxelles. Adesso inizia una fase di discussione con la Commissione ma deve essere chiaro che indietro non si torna. Questa non è una Manovra che deve sfidare Bruxelles. È una Manovra che deve ripagare il popolo italiano di tanti torti subiti, su pensioni, lavoro, risarcimenti per chi è stato truffato dalle banche e dai precedenti governi, e per chi ha diritto di pagare meno tasse perché sono imprenditori o partite Iva. Questo è il nostro obiettivo, poi ci sarà una interlocuzione nei prossimi mesi e nelle prossime settimane“.

Elezioni Europee 2019

La Manovra Finanziaria potrebbe creare un vero e proprio terremoto in vista delle Elezioni Europee 2019? Anche se questo punto Luigi Di Maio ha voluto ribadire il suo pensiero. Sull’Ansa si legge: “Non sono venuto qui per alzare i toni con l’Europa perché, diciamolo chiaro, questa Europa è finita, sopravviverà ancora pochi mesi, un terremoto politico in Europa proprio come c’è stato un terremoto con il voto in Italia. Così, voci che oggi fanno fatica a farsi ascoltare in Europa avranno, dopo le europee, il quadruplo della forza avuta in questi anni“.

manovra economica Salvini Di maio

“Il piano B è un invenzione”

A quanto pare questa Manovra Finanziaria non prevede mediche. Possiamo affermare dunque che si tratta di un “buona la prima”? “Non esiste un piano B perché non si arretra– continua Luigi Di Maio, sempre secondo quanto rapportato dall’Ansa-. Si spiegano le ragioni di questa Manovra, si possono sistemare al meglio le coperture che abbiamo trovato e spiegare meglio gli investimenti in deficit che stiamo facendo. Tutti i piani B di cui sentite parlare o sono invenzione dei giornali o di qualcun altro ma non rispecchiano assolutamente la volontà di questo governo“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui