Questione migranti:Fontana “Noi fascisti? Vogliamo aiutare i nostri giovani”

0
405

Il ministro Lorenzo Fontana risponde alle critiche al Governo che viene da più parti visto come estremista. Lo ha fatto parlando parlando alla Scuola di formazione politica della Lega.

Fontana: “con l’immigrazione si diluiscono le identità”

Lorenzo Fontana alla scuola di formazione politica della Lega ha spiegato che “Quando dici che bisognerebbe aiutare i nostri giovani ad avere più figli ti danno del fascista. Ci sono parti politiche che dicono: cerchiamo di aiutare i giovani e le coppie ad avere un lavoro stabile e una casa con politiche per la natalità. Poi ci sono altri che dicono ‘avanti con l’immigrazione’. Ma nessuno di questi ultimi si è reso conto che con l’immigrazione si diluiscono le identità e l’omologazione avanza”.

….Troppi interessi per questo abbiamo nemici

La battaglia che bisogna fare è questa – ha aggiunto Fontana – e sarà una battaglia dove i mass media saranno fortemente contrari, visto che ci sono molti interessi in gioco. Ci massacreranno, lo hanno fatto con me, lo fanno con Matteo ma sarà una battaglia per il futuro, non quello da qui a 5 anni ma dei nostri figli”.

Le reazioni su caso Riace del Pd

Alla luce dei fatti di Lodi e della circolare di Salvini su Riace, dove il ministro degli interni e leader della Lega ha disposto il trasferimento dei migranti dal comune calabro, il segretario del Pd Martina ha lanciato un appello. Ha chiesto al mondo delle associazioni di organizzare insieme una manifestazione antirazzista. Ricordiamo che a Riace, il sindaco Domenico Lucano, è indagato per favoreggiamento all’immigrazione clandestina, anche se secondo l’accusa manca il profitto personale nel compimento del reato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui