Strada dei Parchi: in arrivo 192 milioni per le ristrutturazioni

0
333
Strada dei Parchi

Con la cancellazione di un emendamento saranno sbloccati i 192 milioni per le ristrutturazioni di ponti e gallerie delle Strada dei Parchi. Il concessionario intanto annuncia un esposto in procura.

Lezzi presenta emendamento per sbloccare i Fondi

Il ministro per il Sud Barbara Lezzi, presenterà un emendamento al decreto Genova. Con questo saranno sbloccati i fondi per la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25. A darne notizia oggi pomeriggio a Pescara, il presidente vicario della giunta regionale Giovanni Lolli. “Sarà direttamente il Governo, attraverso un emendamento che verrà presentato dal Ministro per il Sud Barbara Lezzi, a cancellare ogni riferimento alle Regioni Abruzzo e Lazio nel testo del decreto ‘Genova’, – ha detto Lolli – scongiurando così l’anticipazione di 200 milioni di euro di fondi del Masterplan per la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25. Hanno riconosciuto l’errore semplicemente verificando la documentazione ministeriale”.

Strada dei Parchi annuncia esposto in procura

Intanto la società concessionaria A24 e A25 ha annunciato che oggi sono scaduti i termini della diffida presentata al ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Pertanto dicono dalla Società Strada dei Parchi “nei prossimi giorni presenteremo un esposto in Procura sul quale i nostri avvocati stanno lavorando”. Questo riguarderà la “questione dei fondi di circa 192 milioni di euro, sulla messa in sicurezza sismica dei viadotti delle due arterie che collegano l’Abruzzo con il Lazio”.

Lo scontro tra il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha origine da un’ispezione di Toninelli. In risposta la Strada dei parchi ha inviato al ministero una diffida a sbloccare 192 milioni di euro per l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza entro 5 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui