Cristiano Ronaldo investe al sud: hotel di lusso a suo nome, fakenews

0
168

Il nome del bomber della Juventus Cristiano Ronaldo è sempre più frequente tra le notizie dei giornali. Oltre che per le due doti calcistiche, diverse sono le notizie che girano sul suo conto. L’ultima riguarda la sua attività imprenditoriale: Cristiano Ronaldo investe al sud. Sarà vero?

Cristiano Ronaldo investe al sud: meta la Calabria

Data e luogo già stabiliti. Secondo le ultime indiscrezioni il bomber Cristiano Ronaldo, in veste di imprenditore, sta puntando alla Calabria per il suo prossimo investimento. Entro marzo 2019, a Tropea, aprirà un hotel della catena Pestana Cr7 che conta altre strutture per l’ospitalità turistica di alta gamma in molti altri Paesi europei e non solo. A riportare la notizia, il sito dell’Ansa. Ciò che è successivamente emerso è che si trattava di una fake news studiata nei minimi dettagli. Secondo quanto riportato dalla bufala, l’hotel sarebbe entrato perfettamente nelle tempistiche della prossima stagione estiva, ma non solo. All’interno anche un ristorante gestito dalle chef Carlo Cracco. Una fake news studiata a pennello dunque, ma ciò non toglie che attualmente esistono degli hotel della catena Cr7. Sono aperti a Funchal, capoluogo dell’isola di Madeira, dove il cinque volte Pallone d’oro è nato, a Lisbona e altre capitali e Paesi.

Cristiano Ronaldo investe al sud

Lo scandalo Cristiano Ronaldo

Nego fermamente le accuse che mi hanno rivolto. Considero lo stupro un crimine abominevole contrario a tutto ciò che sono e in cui credo“. Scrive così Ronaldo sul suo Twitter dopo le accuse di stupro ricevute. Pronto fin da subito a smentire le accuse rivoltesi, il penta pallone d’oro è stato costretto ad affidarsi a danarosi professionisti. La Juventus difende il giocatore Nonostante le recenti accuse rivolte al campione, la Juventus continua fermamente ad appoggiare Ronaldo ribadendo di non aver mai, neanche per un momento cambiato opinione sul colui che tutt’oggi è considerato il giocatore più forte al mondo. Non si può non tener conto di ciò che in questi anni il campione è stato in grado di dimostrare dentro e fuori dal campo di calcio, attraverso tantissime iniziative di solidarietà ed un comportamento sempre corretto e rispettoso.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui