Desirée Mariottini aggiornamenti: cercò di opporsi alla violenza?

1
865
morte di Desirée Mariottini

Non si arrestano le news su Desirée Mariottino aggiornamenti. Subito dopo i funerali della ragazza, celebrati a Cisterna di Latina nella chiesa di San Valentino, continuano ad essere resi noti dalla stampa alcuni dettagli relativi alla morte della ragazza.

Desirée Mariottini aggiornamenti aveva una storia con Gara?

Nel corso di questi ultimi giorni sono diverse le notizie pubblicate per la morte di Desiée Mariottini aggiornamenti. Uno dei suoi presunti aguzzini, Mamadou Gara, avrebbe raccontato agli inquirenti di aver avuto una rapporto sessuale con Desirée Mariottini quella fatidica sera. L’uomo però spiega come questo si sia svolto senza nessuna violenza, affermando che Desirée era pienamente consenziente. In questo frangente gli inquirenti continuano le indagini senza sosta, cercando altri due uomini che avrebbero partecipato alla violenza sessuale fatta alla ragazza. (Clicca Qui).

Il pusher è un italiano?

Le indagini degli inquirenti starebbero percorrendo diverse strade. In questa prima settimana si starebbe cerando anche il pusher che ha venduto la droga che è servita per stordire Desirée, prima di violentarla e lasciarla morire nello stabile abbandonato del quartiere San Lorenzo di Roma. Secondo alcune prime indiscrezioni, inoltre, il pusher in questione potrebbe essere un italiano, ma al momento nulla è stato confermato. (Clicca Qui).

funerali di Desirée
Fonte foto notizie.it

Autopsia: Desirée si sarebbe opposta alla violenza?

Da giorni si attende anche l’esito dell’autopsia fatta sul corpo di Desirée Mariottini, al fine di capire quali sono le cause del decesso ma non solo. Gli esami fatti sul copro della ragazza serviranno a chiarire quanti siano i DNA trovati, i quali dovrebbero risalire agli autori materiali della violenza sessuale. Nell’articolo pubblicato da TgCom, riguardante l’esito dell’autopsia, è possibile leggere: “Si è ribellata, ha provato a difendersi dalle belve fin quando è stata cosciente, ma la violenza è stata inaudita e senza fine“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e sul nostro canale Telegram.

1 commento

  1. […] Questa è una delle domande ricorrenti nella mente degli italiani che stanno seguendo da vicino il caso relativo alla morte di Desirée Mariottini. Questa stessa domanda sarà anche il tormento di una mamma e di un papà che hanno perso la figlia nel peggiore dei modi. Due genitori che non hanno potuto salvarla da se stessa e quindi nemmeno dagli altri. Desirée Mariottini è morta, forse, per un puro e perverso divertimento di alcune bestie che le hanno fatto di tutto. Drogata fino a perdere conoscenza, un mix letale, seviziata e, in fine, lasciata morire. “Meglio lei morta che noi in carcere”. (Clicca Qui). […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui