Crollo palazzine di Marsiglia: si cerca una ragazza italiana

0
491
Crollo palazzine di Marsiglia

Al seguito del crollo palazzine di Marsiglia si contano i danni e soprattutto le vittime. È stato ritrovato il corpo di un uomo fra le macerie. Le vittime, secondo il procuratore della Repubblica Xavier Tarabeux potrebbero essere complessivamente tra 6 e 9. Si cerca anche una ragazza italiana che risulta dispersa.

Dispersa una ragazza italiana

La giovane italiana che risulta dispersa dopo il crollo della palazzina di Marsiglia sarebbe Simona Carpignano, 30 anni, di Taranto. Si era trasferita nella città francese per cercare un lavoro, raggiungendo un suo amico che sei mesi prima si era trasferito a Marsiglia, trovando occupazione. Dalla notizia del crollo, non si hanno più notizie della ragazza. Il padre della giovane è arrivato a Marsiglia e ha all’Ansa ha dichiarato: “Sono ora negli uffici della polizia giudiziaria, voglio notizie”. Un cameriere di un bar della zona si ricorda della ragazza ed ha riferito in lacrime ad un cronista che “era una ragazza straordinaria”. Gli amici su Facebook descrivono la loro amica, come alta bionda e scrivono: “Aiutateci a ritrovarla”.

Si scava senza sosta

I crollo avvenuto di mattina ha coinvolto due edifici, mentre il terzo nel pomeriggio. I soccorritori sono alla ricerca di 8 persone, 5 abitavano al 65 della d’Aubagne, mentre altre 3 probabilmente erano ospiti all’interno degli edifici. Gli altri due edifici crollati, erano murati, quindi si pensa che al loro interno non vi siano state persone al momento del crollo poiché disabitati. Le ricerche sono eseguite da circa 100 vigili del fuoco che continuano a scavare sotto alle macerie nonostante la pioggia battente.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui