Coppia di fidanzati aggredita, lei stuprata e lui picchiato

0
326

Nuovo caso di violenza sessuale in Italia. Questa volta si tratta di una coppia di fidanzati aggredita, entrambi nigeriani. Secondo quanto reso noto lei stuprata e lui picchiato, senza la possibilità di poterla difendere.

Violenza sessuale in Italia

Sono in netto aumento i casi di violenza sessuale in Italia. Durante il mese di settembre si è verificato un caso nel cuore della città di Firenze,.(Per approfondire Clicca Qui), ma non è l’unica. Diverse settimane a Catania si è consumato un tentativo di violenza, dove alcuni uomini e la stessa vittima hanno consegnato l’uomo alle forze dell’ordine (Per approfondire Clicca Qui); mentre una violenza è stata messa in atto nel parcheggio di una discoteca sempre nella città siciliana. (Clicca Qui).

Il caso di violenza sessuale più brutto che l’Italia, probabilmente, ricorderà nella sua storia è quello di Desirée Mariottini. La ragazza è stata drogata fino a perdere i sensi, violentata da quattro persone, forse di più, e lasciata morire. (Clicca Qui). Un nuovo caso di violenza sessuale, a danno di una donna nigeriana, si è verificato a Arezzo, in Toscana.

Coppia di fidanzati aggredita

Nel corso delle ultime ore il sito online dell’agenzia di stampa Ansa ha reso nota una nuova notizia di cronaca. Una coppia di fidanzati aggredita nella stazione ferroviaria di Arezzo. Si tratta di due giovani ragazzi nigeriani. Secondo quanto reso noto, sembra che la coppia di fidanzati aggredita avrebbe chiesto alloggio ad alcuni connazionali dopo aver perso il treno. Poco dopo si è consumata la violenza, messa in atto forse da otto persone.

Stazione di arezzo

Lei violentata e lui aggredito

La coppia di fidanzati in questione, dopo la richiesta ai connazionali, sarebbe stata accompagnata in una casa nella zona Ville di Monterchi, qui l’incubo ha preso vita. La ragazza è stata minacciata con un coltello violentata per ora, lui invece picchiato con un bastone e impossibilitato a salvarla. La coppia di fidanzati aggredita è riuscita a scappare e trovata solo dopo nei giardini di Campo Marte.

La Squadra Mobile ha già avviato le indagini, l’Ansa rende noto anche che quattro degli otto aggressori sarebbero stati individuati e fermati.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui