Punta il coltello alla gola dopo una multa, arrestato a Catania

0
545

Quanto può spingerci oltre la rabbia? Un uomo punta il coltello alla gola dopo una multa fatta da una vigilessa. I fatti si sono verificati in provincia di Catania, dove il protagonista di questa storia è stato arrestato.

Punta il coltello alla gola dopo una multa

La storia che stiamo per raccontarvi ha davvero del surreale. Secondo quanto reso noto dal giornale cataniatoday.it i Carabinieri della locale stazione di Mazzarrone hanno arrestato Patrizio Camnar per una vicenda davvero particolare. L’uomo in questione sarebbe stato fermato da una pattuglia di polizia locale la quale doveva certificare una violazione commessa. Il fermo, subito dopo si è trasformato in lite e aggressione da parte di Camnar.

Arrestato per oltraggio a pubblico ufficiale

Sarebbe bastato davvero poco andiamo per perdere la pazienza. Secondo quanto reso noto sempre da cataniatoday.it, Patrizio Camnar aveva parcheggiato la sua macchiana in divieto di sosta in via Principe Umberto a Mazzareone, richiedendo così l’intervento della polizia locale.

Nel momento in cui la vigilessa stava stilando il verbale l’uomo ha reagito nel peggiore dei modi, punta il coltello alla gola dopo la multa. Sul posto sono accorsi i carabinieri della locale stazione del paese in provincia di Catania, che hanno subito arrestato l’uomo. Durante la perquisizione, invece, è stato rinvenuto il coltello usato per minacciare la vigilessa.

punta il coltello alla gola dopo una multa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui