Donna ricoperta di formiche a Napoli in ospedale, la salute in primis?

4
1081
Donna ricoperta di formiche a Napoli
Fonte Foto: ilmessaggero.it

Donna ricoperta di formiche a Napoli: è successo all’ospedale San Giovanni Bosco. La donna era intubata e non poteva reagire alla situazione. Una storia assurda che vede coinvolto il diritto alla salute di una paziente. Dove sono finite le norme igienico-sanitarie?

Donna ricoperta di formiche a Napoli: la denuncia

Una donna extracomunitaria, malata cronica, era stata ricoverata e intubata nell’ospedale San Giovanni Bosco, date le sue precarie condizioni di salute. Avrebbe dovuto imbarcarsi su un volo di linea, ma l’aggravamento della sua malattia non gliel’ha permesso.

Il consigliere regionale dei Verdi, Emilio Borrelli, ascoltando alcune segnalazioni, ha denunciato l’accaduto. Borrelli ha comunicato che: “Dopo la nostra denuncia, il direttore sanitario Giuseppe Matarazzo ha chiuso la stanza del reparto, per la bonifica e la pulizia. La donna, non potendo comunicare, subisce passivamente la crudeltà di chi ha permesso tutto ciò. Il direttore ha aperto, su nostra richiesta, un’inchiesta interna per verificare come sia stato possibile ciò e punire gli eventuali responsabili”. Il consigliere regionale ha allegato anche un video che mostra le condizioni inaccettabili in cui la donna, non potendo reagire perché intubata, era costretta a convivere.

Dopo la denuncia, è iniziata l’ispezione da parte dei Carabinieri del Nas. Secondo una prima verifica, le formiche sarebbero potute entrare da una crepa nel muro. L’ipotesi della crepa è solo una delle tante possibili, le indagini sono in corso.

Matarazzo: “Accerteremo le eventuali responsabilità”

Presente alle ispezioni anche Giuseppe Matarazzo, direttore sanitario dell’ospedale in questione. Proprio lui ha detto: “Fino a ieri non vi era una situazione simile. In ogni caso sono state avviate tutte le procedure per accertare responsabilità e cause di quanto avvenuto. Come ha riferito il consigliere Borrelli ho provveduto alla chiusura della stanza e alla bonifica e pulizia dell’area. La paziente è stata trasferita in un’altra stanza“.

formiche a napoli
Fonte Foto: informaromanord.it
La situazione a giugno 2017 al San Paolo

Donna ricoperta di formiche a Napoli: stesso caso dopo un anno

In realtà, questa notizia di invasione di formiche non è nuova. Già nel giugno 2017 si era verificato un caso simile all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Giravano delle foto di una donna ricoverata in un letto sporco e pieno zeppo di formiche.

Anche in quell’anno Borelli aveva fatto sentire la sua voce e il suo disappunto a Tgcom24 ma a distanza di un anno la situazione non sembra essere cambiata: “C’è disattenzione da parte del governo centrale verso la Campania, è un appello da fare al Presidente della Repubblica. Siamo una regione dove l’aspettativa di vita è ridotta rispetto alle altre e dove la qualità dell’assistenza sanitaria è più bassa“.

Vuoi rimanere sempre connesso?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui