Incastrati da un selfie gli scafisti dello sbarco di Lampedusa

0
342
incastrali un video selfie gli scafisti

Incastrati da un video selfie gli due scafisti, che secondo l’accusa, avrebbero portato i migranti sulle coste siciliane nello sbarco di 3 giorni fa.

Gli scafisti erano 2 algerini

La Polizia di Ragusa ha fermato due uomini algerini di 25 e 27 anni, con l’accusa di essere gli scafisti dello sbarco di 3 giorni fa a Lampedusa. Era stata la Guardia Costiera italiana ad aver intercettato il gommone con a bordo 30 migranti, e diretto verso le coste italiane. Il mezzo è stato condotto presso il porto di Lampedusa. È stata la Procura della repubblica di Agrigento avere richiesto il provvedimento restrittivo nei confronti dei due uomini algerini.

Il video selfie che li incastra

Le indagini, svolte dalla Polizia di Ragusa hanno permesso alla Procura siciliana di avere a disposizione un quadro probatorio sufficiente contro i due uomini nordafricani. Un video selfie girato da un migrante di origine marocchina, durante le fasi di navigazione incastrato i due scafisti. Il video girato dall’uomo inquadra i due scafisti mentre conducevano il gommone. Durante il video i due sono stati inquadrati più volte. Secondo dei testimoni, inoltre, i due fermati hanno condotto l’imbarcazione partita dalle coste libiche. Le Autorità italiane hanno trasferito i 30 migranti a Pozzallo, insieme ad altri 58 migranti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui