Concerto Aerosmith il chitarrista sta male, fan in shock: intubato sul palco?

0
44
Concerto Aerosmith il chitarrista sta male

Il mondo della musica rock ancora una volta viene colpito da una triste notizia. Concerto Aerosmith il chitarrista sta male, attimi di panico e i fan in shock dopo l’accaduto. I soccorsi sono stati tempestivi ma, al fine di salvargli la vita, l’hanno intubato sul palco?

Concerto Aerosmith il chitarrista male

Attimi di panico durante un concerto per il chitarrista degli Aerosmith, Joe Perry. Il musicista avrebbe dovuto prendere parte all’evento ospitato al Madson Square Garden di New York, insieme ad un altro chitarrista, ovvero Billy Joe. Attesissima dai fan era l’esibizione dei due artisti sulle note del brano Walk this way.

Poco prima dell’esibizione per il concerto Aerosmith il chitarrista sta male, tanto da rendere necessario un tempestivo intervento dei soccorsi.

Joe Perry ricoverato?

Poco prima che iniziasse l’esibizione il chitarrista degli Areosmith ha avuto un malessere, svenendo nel suo camerino. La prima parte del tempestivo intervento dei soccorsi si è svolto nel back stage, dove il musicista è stato intubato, per facilitare la respirazione, e successivamente ricoverato. Al momento sono poche gli aggiornamenti relativi allo stato di salute di Joe Perry chitarrista degli Aerosmith. L’Huffingtonpost.it però fa sapere che: “Lo staff di Perry ha tranquillizzato i fan, spiegando che ora il musicista è vigile e reattivo, pur restando ricoverato in ospedale“. Il magazine, inoltre, rende noto che sempre secondo dichiarato dallo staff di Perry, il chitarrista potrebbe già tornare a esibirsi a fine mese.

Joe Perry chitarrista degli Aerosmith

Aerosmith concerti 2018/2019

Ad ogni modo, cari fan Aerosmith, keep calm che il tour per festeggiare i 50 anni di carriera del gruppo sembra non essere in pericolo! Lo stesso Joe Perry sul nuovo tour aveva dichiarato: “Nel 2019 arriveremo a ridosso del nostro cinquantesimo anniversario, quindi stiamo programmando delle date per celebrarlo. Al momento siamo ancora impegnati su alcuni nostri progetti solisti, poi inizieremo a lavorare a quello“.

Vuoi rimanere sempre connesso?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui