Giulia De Lellis richiesta a Salvini per i terremotati di Amatrice

0
95
Giulia De Lellis richiesta a Salvini
Fonte Foto: gossipetv.com

Giulia De Lellis richiesta a Salvini: al Maurizio Costanzo Show, una delle influencer italiane più pagate al mondo dopo Chiara Ferragni (per i dettagli, Clicca Qui) ha portato avanti la sua idea per i terremotati di Amatrice. Cosa ha chiesto al Ministro dell’Interno?

Giulia De Lellis richiesta a Salvini

Il terremoto di Amatrice del 2016 ha distrutto interamente la cittadina e la tragedia ha colpito particolarmente da vicino la ragazza dato che ha perso la vita una zia. Al Maurizio Costanzo Show, la De Lellis ha detto: “La mia famiglia è stata sterminata, e anziché pensare di aiutare gli immigrati in Ghana pensiamo a queste persone. Io quando vado a trovare i miei parenti (ad Amatrice, dove vivono ancora lo zio e il cugino, ndr) non ho un posto dove stare insieme a loro. Ogni volta che ci vado non posso vederli perché mancano le strutture. Non sarebbe più giusto dare i 6 euro, che si vogliono dare agli stranieri in Africa, alle persone di Amatrice che non hanno più nulla?“.

La risposta di Salvini a Giulia De Lellis

Subito dopo la domanda della web influencer, Matteo Salvini ha replicato sottolineando che la situazione di Amatrice non è delle migliori: “Il problema lì non sono i soldi ma la lenta burocrazia“. Continua l’intervento promettendo: “Mi impegno entro Natale a tornare ad Amatrice con qualcosa di concreto per risolvere la faccenda portando buone notizie“.

a tutto gossip giulia de lellis

L’aiuto della De Lellis a Salvini

A completare l’operazione per ripristinare in toto Amatrice, arriva al Maurizio Costanzo Show l’aiuto di Giulia De Lellis a Matteo Salvini. Propone di utilizzare le Instagram Stories e di insegnare i segreti del mestiere al Ministro: “Io ci lavoro con le Stories, dopo gliele spiego“. Salvini ha confessato, infatti, di avere 3.000.000 followers e di gestirli tutto da solo, ma di non essere particolarmente bravo nel farlo.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui