Silvia Romano è stata venduta dopo il rapimento? Nuovi arresti

1
545

Weekend intento in Kenya dove sono concentrate le indagini per capire chi ha rapito la volontaria italiana. Silvia Romano è stata venduta dopo il rapimento? Questa è la paura più grande che nutre la fidanzata, insieme alla sua incolumità. Dall’agguato di martedì sera, infatti, non si hanno più notizie della ragazza. Motivo per cui si teme che questa possa essere già morta.

Volontaria italiana rapita in Kenya

Una settimana dopo quanto successo alla volontaria italiana rapita in Kenya, sembra che il cerchio delle indagini si stia stringendo attorno al gruppo. Silvia Romano è stata rapita martedì scorso da un gruppo di 8 persone che hanno fatto irruzione nel mercato di Chakama, per poi dirigersi nell’abitazione della ragazza. (Per approfondire Clicca Qui). In poco più di una settimana nella cittadina del Kenya sono 19 arrestate perché complici del rapimento messo in atto dal commando. Secondo quanto reso noto da alcuni testimoni, il gruppo in questione, da qualche giorno aveva preso in affitto un’abitazione vicino alla casa dove si trovava Silvia Romano. Silvia Romano è stata venduta

Se da una parte il cerchio attorno a Silvia Romano si stringe, della ragazza, ancora oggi, non si hanno alcun tipo di notizie. Come mai i rapitori non hanno ancora chiesto alcun tipo di riscatto?  Silvia Romano è stata venduta

Continua dopo la foto

Chi è la ragazza italiana rapita in Kenya
Fonte Foto: huffingtonpost.it

Silvia Romano è stata venduta dopo il rapimento?

Una delle paure più grandi che riguarda la volontaria italiana in Kenya è il seguente: Silvia Romano è stata venduta dopo il rapimento? Nel corso di questi giorni sono stati diversi i racconti fatti circa l’attività umanitaria che Silvia Romano stava svolgendo in Kenya, come perché la ragazza avesse lasciato il paese dove si trovava per Chakama. (Per approfondire Clicca Qui). Inoltre alcune persone presenti hanno cercato di salvarla dai suoi rapitori, ma ogni tentativo è stato vano. Loro cercavano e volevano solo la ragazza bianca. (Per approfondire Clicca qui). Al momento però nessuno ha rivendicato il rapimento della ragazza. Si teme la mano jihadista, ma anche per la vita della ragazza.

Continua dopo la foto

ragazza rapita in kenya

Trattativa in corso o blitz?

Nel corso della settimana, come abbiamo sottolineato, abbiamo ricevuto poche notizie circa la ragazza italiana rapita in Kenya. Se da una parte si teme che Silvia Romano sia stata venduta, dall’altra SkyTg24 lancia un ipotesi: attualmente in corso si ha una trattativa o un blitz? In un articolo pubblicato da Lastampa.it, invece, è possibile leggere: “La polizia kenyana ha annunciato di aver arrestato la moglie di uno dei tre presunti rapitori. Si tratta di Elima, sposa di Said Adnan Abdi, fermata nel villaggio di Tarasa nei pressi di Garsen, nella contea di Tana River. Gli inquirenti sono riusciti nell’operazione dopo averla intercettata al telefono proprio con il marito che, secondo la polizia, sarebbe uno dei tre membri del commando che tiene Silvia prigioniera nella foresta. La donna si trovava con il padre, anche lui arrestato. Proprio in queste ore i due sono messi sotto torchio dalle autorità che, a questo punto, hanno in mano un jolly cruciale per il proseguo ed il buon fine dell’operazione di salvataggio di Silvia“.  Silvia Romano è stata venduta

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

  1. […] Il rapimento della ragazza italiana in Kenya sembrava essere un agguato in piena regola. La stampa italiana non ha ancora raccontato se ci sono stati, o meno, delle richieste di riscatto. L’Isis, in questo frangente, pare non aver rivendicato l’azione. In un primo momento si è anche temuto che la ragazza potesse essere venduta a un altro gruppo che segue la vita jihadista, ma ancora nessuna conferma. (Per approfondire Clicca Qui). […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui