Manovra economica, Tria su procedura infrazione “Sono fiducioso”

0
365
Manovra economica Tria fiducioso

Sulla manovra economica il ministro di Economia e Finanze Tria parla, dopo l’incontro con Moscovici a Buenos Aires: “Sono abbastanza fiducioso, bisogna lavorarci”.

Tria incontra Moscovici al G20: “Sono fiducioso”

Il ministro dell’Economia e Finanze Giovanni Tria ha incontrato a a Buenos Aires il commissario europeo per gli Affari economici Pierre Moscovici. Al termine dell’incontro ha risposto ai giornalisti. Sulla possibilità dell’Italia di evitare la procedura di infrazione da parte dell’Ue, il ministro Tria ha detto: “Sono abbastanza fiducioso, bisogna lavorarci”.

Tria: “Sto portando la linea del governo”

Il ministro ha anche riferito che “l’incontro con Moscovici è stato cordiale, stiamo discutendo, l’obiettivo è evitare la procedura d’infrazione. “Io sto portando la linea del governo che è quella di cercare una soluzione“, ha spiegato il capo del Mef, che ha poi continuato sottolineando come la commissione ha sempre avuto “una posizione di apertura”. Poi si è detto certo “nessuno vuole una procedura di infrazione” per l’Italia. “Non si può chiudere così in breve tempo. Continueremo a vederci nelle prossime settimane, direi continuamente”, anche se, come sottolineato dal ministro Tria il tema del “G20 non è su questo tema”.

Infine il ministro Tria ha riferito che con il presidente della commissione europea non si è ancora incontrato durante i lavori del G20. “Non lo so se lo incontro, qui ci si incontra tutti, se lo incontro mi fa piacere”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui