Protesta gilet gialli, arriva la moratoria sulle tasse. Cauchy “non basterà”

0
262
gilet gialli arriva la moratoria sulle tasse

A seguito della protesta dei gilet gialli, arriva la moratoria sull’aumento delle tasse carburanti da parte del governo francese. Benjamin Chachy, un portavoce dei manifestanti, ha già però annunciato la prosecuzione della protesta.

Governo francese ha pronta la moratoria anti tasse

Dopo settimane di protesta e 4 morti arriva il gesto distensivo da parte del governo francese. Preoccupato dei tafferugli che sono scoppiati al centro di Parigi negli ultimi 2 week end e con una Francia messa a ferro e fuoco Emmanuel Macron ha sentito i suoi ministri ed ha dato il mandato al suo premier Edouard Philippe di predisporre una moratoria sull’aumento delle tasse carburanti.

Gilet gialli: “la moratoria non basterà”

Si era cercato di avere un incontro tra dei rappresentanti “moderati” dei gilet gialli. L’ala estremista della protesta ha fatto giungere delle minacce di morte ai rappresentanti che dovevano incontrare il premier francese a Palazzo Mantignon. Per questo l’incontro è alla fine saltato. Sulle moratorie uno dei portavoce dei gilet gialli, Benjamin Cauchy, ha già avvertito: “non basterà certo una moratoria ad addormentarci – ha detto ai microfoni di France Info – le nostre rivendicazioni sono molto più ampie. Vogliamo gli stati generali della fiscalità e la rivalutazione degli stipendi, oltre a un vero elettroshock politico sulla rappresentatività dei cittadini”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui