Scoperta la firma molecolare del tumore. Possibile diagnosi precoci

0
44
Scoperta la firma molecolare del tumore

Il lavoro pubblicato da un gruppo dell’Università australiana del Queensland sulla rivista Nature Communications svela la scoperta della firma molecolare del tumore.

La firma dei tumori nel Dna delle cellule

Sarà possibile attraverso questa scoperta effettuare delle diagnosi precoci e rapide. Un gruppo di ricerca dell’Università australiana del Queensland, coordinato da Matt Trau, ha scoperto la firma molecolare comune a molte forme di tumore. Questa risiederebbe nel Dna delle cellule tumorali e viene liberato nell’oragnismo quando queste muoiono.

In aiuto delle nano particelle d’oro

Secondo quanto riportato dagli scienziati australiani l’utilizzo di nanoparticelle di oro scoverebbero il Dna delle cellule tumorali sia in circolo nell’organismo attraverso il sangue che in delle biopsie tradizionali. Ad essere analizzati dai ricercatori, alcuni gruppi di molecole che indicherebbero quali geni sono accesi e quali no all’interno delle cellule. Queste etichette, così come appurato dai ricercatori, risiederebbero in punti ben specifici ed inoltre hanno notato che parecchie tipologie di tumore hanno dei tratti comuni fra loro. Un esempio sarebbero i tumori di seno, prostata e colon-retto fino ai linfomi.

Messa appunto una metodologia di diagnosi precoce

Da questa identificazione, i ricercatori hanno messo appunto una tecnica per la diagnosi dei tumori basata su nanoparticelle d’oro che cambiano colore quando si legano al Dna tumorale. Sperimentato su circa 200 Dna, il test ha identificato quello tumorale con un’accuratezza del 90%.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui