Il giallo dei biglietti alla Lanterna Azzurra: quanti erano i presenti?

2
92
giallo dei biglietti alla Lanterna Azzurra

Il mistero si infittisce attorno al giallo dei biglietti alla Lanterna Azzurra. Gli inquirenti stanno cercando di capire quanti sono in realtà i biglietti venduti in relazione ai presenti nel locale. Nel frattempo si cerca di capire anche quale sia la posizione dei 3 ragazzi minorenni fermati nel corso delle ultime ore.

Conferenza stampa strage di Corinaldo

Oggi il capo della Procura di Ancona, Monica Garulli, ha spiegato alcuni dettagli circa le indagini relative alla strage di Corinaldo. Il procuratore per i minori delle Marche, Giovanna Leboroni, ha spiegato che si sta indagando su un soggetto minorenne. Questo, inoltre, ha spiegato come si tratti di un atto dovuto, motivo per cui si procede per omicidio preterintenzionale, lesioni dolose e lesioni colpose. La magistratura ordinaria continua a indagare omicidio preterintenzionale.

Il giallo dei biglietti alla Lanterna Azzurra

In questo frangente si indaga ancora sul giallo dei biglietti. Secondo quanto reso noto in conferenza stampa sarebbe stati venduti circa 900 biglietti, a questi ne vanno aggiunti circa 400 aventi la matrice e non solo. Gli inquirenti stanno cercando di capire quante fossero veramente le persone presenti nella discoteca Lanterna Azzurra. Inoltre, sembra che la pedana dove siano stati realizzati la maggior parte dei video si trovi nei pressi di un’uscita di sicurezza che solitamente veniva aperta per permettere ai fumatori di uscire fuori e fumare. giallo dei biglietti alla Lanterna Azzurra

Continua dopo la foto

spray al concerto di Sfera Ebbasta

“A terra è stata trovata una bomboletta di spray al peperoncino”

Stamattina sono stati messi in atto altri due fermi, secondo Rai News si tratterebbe di un ragazzo di 27 anni e la sua fidanzata. Al momento sono due persone che hanno denunciato il furto di oggetti personali. Il procuratore per i minori delle Marche, Giovanna Leboroni, nel corso della conferenza, ha ulteriormente spiegato: “Numerose decine di persone sono concordi nel dire che all’improvviso è stato cosparso qualcosa nell’aria. A terra è stata trovata una bomboletta di spray al peperoncino. Questo ci induce a pensare che sia una possibile concausa dello spargimento della sostanza irritante, ma non esclude che ce ne possano essere state altre“. giallo dei biglietti alla Lanterna Azzurra

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui