Presepi Viventi di Sicilia, il treno storico che da Catania porta a Cammarata

1
326
Presepi Viventi in Sicilia
Fonte Foto: presepeviventecammarata.it

Il Natale è alle porte e l’atmosfera magica di questa festività si può percepire interamente in Sicilia. In particolare, a Cammarata come ogni anno sarà allestito un vero e proprio Presepe Vivente. Per collegare Catania a questo paesino in provincia di Agrigento ci sarà un trenino storico, con vere e proprie carrozze anni ’30.

Presepi Viventi di Sicilia: focus su Cammarata

L’esperienza del Presepe Vivente a Cammarata nasce per la prima volta nel 2003 nella Comunità parrocchiale di San Vito. Da allora, ogni anno, nel paesino di Agrigento prende vita un intero villaggio, rappresentando un momento di grande fede, nonché di espressione artistica. Il centro storico con le sue stradine diventano uno scorcio di fine ‘800 e inizio ‘900 e i protagonisti sono artigiani, contadini, pastori… Un modo alternativo per vivere il Natale a 360° ricordando e mantenendo vivo il ricordo di attività ormai scomparse, costumi e sapori del passato.

“Una realtà parallela dove sembra che il tempo si sia fermato”

Secondo quanto si legge sul sito ufficiale Presepeviventecammarata.it: “Particolarmente suggestivo è lo scenario naturale del centro storico; varcata la soglia del ‘patu arabu’ di via Coffari, che segna l’entrata del presepe, la memoria sembra subito riportarci a rivivere una realtà parallela dove sembra che il tempo si sia fermato. Le viuzze, le cantine e vecchie stalle, un tempo abitate dalle antiche famiglie e oggi ormai in disuso, si rivestono di luci, gesti, canti e sapori di un tempo, prendendo vita attraverso i numerosi figuranti, circa 200, che vestiti da contadini, animano le scene dentro le case e lungo tutto il percorso, facendo rivivere al visitatore, un’emozione unica e irripetibile, lasciando un ricordo indelebile a chi lo visita per la prima volta“.

Quello che più colpisce il visitatore è la cura e dedizione che, dal 2003, accompagna Cammarata. “L’allestimento voluto con le migliori intenzioni e una ricerca accurata e meticolosa per i particolari, fa sì che ogni anno il presepe si arricchisca di nuovo fascino e nuove suggestioni. Ma questo comporta uno scrupoloso lavoro che coinvolge giovani e meno giovani che si cimentano nella ricostruzione di ambienti e scene sempre diverse, le case in pietra, annerite dal fumo delle cucine a legna, verranno arredate con attrezzi e arnesi da lavoro, donati da contadini e artigiani del paese. Arti e mestieri vengono proposti con le tecniche di lavoro e strumenti, di un tempo ormai lontano, ogni cosa e personaggio parla e racconta la nostra storia. Una storia fatta di episodi semplici e modesti, e ricordi che il tempo non è riuscito a cancellare“.

Continua dopo la foto

cammarata presepe vivente
Fonte Foto: presepeviventecammarata.it

Treno storico da Catania a Cammarata

Per visitare il Presepe Vivente a Cammarata, da Catania partirà uno storico trenino “Centoporte” con carrozze anni ’30 e locomotiva elettrica. Ad organizzare il tutto è stata la comunità locale, l’associazione culturale religiosa SS. Crocifisso degli Angeli e il Comune di Cammarata. In più, Ferrovie Kaos e Fondazione FS.

Quando, dove e informazioni sul programma

Il 23 dicembre dalla stazione di Catania centrale partirà il trenino storico alle 9.20 e arriverà a Cammarata alle 12.20 a S.G. Gemini. Sono previste delle fermate intermedie con i seguenti orari:

  • Catenanuova alle 9.59
  • Enna alle 10.37
  • Villarosa alle 10.47
  • Caltanissetta Xirbi alle 11.01
  • Vallelunga alle 11.26

Una volta giunti sul posto, ci sarà un bus-navetta per arrivare al centro storico. Alle 17 circa ci sarà l’inaugurazione del Presepe Vivente e il ritorno a Catania è previsto per le 19.25 con arrivo alle 22.20.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui