Butterfly la nuova serie di Fox che racconta la vita dei bambini transgender

0
503
butterfly nuova serie su fox

Rivoluzione nel mondo della televisione. Arriva Butterfly la nuova serie in onda su Fox che racconta la vita dei bambini transgender, già campione di ascolti in Inghilterra.

Butterfly trama: chi è Max?

In un’epoca in cui tutto cambia costantemente, ecco che il mondo della televisione deve raccontare delle realtà solo apparentemente lontani da noi. In questi pochi anni, prima in America, dopo anche in Italia, molte fiction hanno raccontato le realtà delle famiglie con due mamme o due papà. Il tutto seguito da varie critiche ed elogi. Su Fox adesso arriva Butterfly la cui trama si incentra sulla vita di Max, un bambino transgender alle prese con la ricerca della propria identità in un mondo sempre pronto a giudicarti per ciò che sei o semplicemente vorresti essere. Butterfly, infatti, racconta il difficile percorso di Max che vuole diventare una ragazza cambiando il suo nome in Maxine.

Continua dopo la gallery

Il percorso di un genitore e il figlio trasgender

La serie Butterfly nasce da un’idea di TonyMarchant e dal regista Peaku Blinders Anthony Byrne. Questa, inoltre, racconta il punto di vista dei genitori che affrontano la trasformazione del figlio che sente di appartenere a un altro sesso. Maxine, ad esempio, è un bambino che sente di essere una bambina. La mamma di Maxine, Vicky, cerca solo il modo di far star bene il figlio che sta comunque vivendo un momento difficile di ricerca della propria identità… Il padre, Stephen, che non accetta il cambiamento, crede che sia solo frutto di una cosa momentanea.

Tony Marchant: “Bisogna dare voce”

A commentare la nuova serie tv, Butterfly in onda su Fox, è stato l’ideatore Tony Marchant. L’uomo, intervistato da Telegraph su Butterfly ha dichiarato: “I transessuali hanno bisogno di una rappresentazione televisiva“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook e Twitter o iscriviti al nostro canale Telegram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui