Cesare Battisti in fuga, il ministro brasiliano: “possibile non sia più da noi”

0
355
Cesare battisti in fuga

L’ex terrorista di Lotta Continua, è latitante da quando il Brasile ha concesso all’Italia l’estradizione, Cesare Battisti è dato in fuga verso la Bolivia. Ora il ministro brasiliano ha ammesso che vi è una possibilità che sia fuori dal Brasile.

Battisti fuggito in Bolivia?

Sembra imprendibile per lo Stato italiano il terrorista di Lotta Continua Cesare Battisti, condannato all’ergastolo. Dopo l’ok del governo brasiliano all’estradizione in Italia risulta latitante. Secondo quanto riportato da Repubblica le vie di fuga porterebbero il terrorista verso il confine boliviano. Oggi sono arrivati i timori da parte del ministro della Pubblica sicurezza brasiliana Raúl Jungmann che Battisti sia fuggito dal Brasile. Parlando alla radio Cbn, il ministro ha infatti detto: “E’ una possibilità. Non so dire se alta, ma è una possibilità”.

Salvini: “Nessuna taglia. È roba da film”

Il commento dall’Italia arriva dal ministro degli Interni Matteo Salvini che ha detto: “Non metteremo premi o wanted. Lasciamo ai film quella roba lì. Ma sono fiducioso sul fatto che si possa risolvere positivamente. Ribadisco quanto detto al presidente brasiliano: qualora venisse preso sono disponibile a salire sul primo aereo e accompagnarlo personalmente“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui