Gela, rissa tra mamme all’asilo: la preside si costituisce parte civile?

0
140
rissa tra mamme all'asilo

Nel corso della giornata di ieri è stata diffusa la notizia relativa alla rissa tra mamme avvenuta in un asilo a Gela. L’alba del giorno dopo si parla già di un possibile processo e la preside della scuola annuncia la sua decisione di costituirsi parte civile.

Rissa tra mamme all’asilo

Secondo quanto reso noto dalla stampa locale, la rissa tra due mamme sarebbe avvenuta all’asilo della contrada Albani Roccella di Gela. Alla base del motivo del litigio vi è la possibilità di accaparrarsi il posto migliore per poter vedere la recita dei propri figli. Alcuni dei presenti hanno realizzato il video della lite, consegnati alla polizia come prove. Ad ogni modo nulla sembrava esser capace di placare le due donne, mentre i bambini terrorizzati e in lacrime si avvicinano ai propri genitori.

Genitori deferiti alla magistratura

Dopo un primo panico iniziale, alcuni genitori presenti nell’istituto hanno deciso di agire chiamando le forze dell’ordine. Le due donne protagoniste della rissa infatti sono state denunciate alla polizia da qualcuno dei presenti alla recita. Gli agenti hanno raggiunto la struttura scolastica dove hanno trovato le due mamme, insieme ai mariti, che riportavano graffi e contusioni. Successivamente le due coppie sono state identificati e immediatamente deferite alla magistratura.

Continua dopo la foto

rissa all'asilo

 

La preside della scuola: “Io mi costituirò parte civile”

Ad esprimersi sulla vicenda relativa alla rissa avvenuta tra le due mamme all’asilo, durante la recita di Natale, è stata la preside dell’istituto Rosalba Marchisciana. Questa, secondo quanto riportato da TgCom ha dichiarato: “Se ci sarà un processo io mi costituirò parte civile. Il rischio è che episodi del genere demoliscano il lavoro costante e complesso che questa scuola fa“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook e Twitter o iscriviti al nostro canale Telegram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui