Il ritorno di Mary Poppins: da oggi al cinema il sequel del classico Disney

1
197
Il ritorno di Mary Poppins
Fonte Foto: panorama.it

Era il 1964 quando Mary Poppins fece il suo primo ingresso nelle sale cinematografiche, pronto a conquistare tutti, grandi e soprattutto piccini. Da oggi, sul grande schermo, ci sarà Il ritorno di Mary Poppins, il sequel del classico Disney.

Il ritorno di Mary Poppins in lingua originale

Il ritorno di Mary Poppins è un film diretto da Rob Marshall e interpretato da  Emily Blunt, Lin-Manuel Miranda, Ben Whishaw, Emily Mortimer e Julie Walters. Una nuova avventura per Mary Poppins, che ritorna a casa Banks, e coinvolgerà i bambini.

Oggi e il 26 dicembre, nelle multisale del circuito UCI Cinemas, si potrà assistere alla proiezione del film in lingua originale con sottotitoli in italiano… un ritorno in grande stile e un’occasione da non perdere per gli amanti di Mary Poppins.

La trama del sequel

Il ritorno di Mary Poppins, il sequel del classico Disney, è ambientato a Londra negli anni ’30 durante la Grande Depressione. La protagonista di questa nuova avventura è sempre lei, la tata sbarazzina. Adesso, però, le circostanze sono diverse: Mary Poppins ha a che fare con Jane e Michael che ormai sono cresciuti e hanno preoccupazioni da adulti. Durante tutto il film, con il suo fare allegro, mantiene viva la speranza e cerca di far rivivere il bambino che è in noi.

Il ritorno di Mary Poppins al cinema
Fonte Foto: panorama.it

Fantastico per i bambini, poco incanto per gli adulti

Già arrivano alcuni commenti sul film e secondo quanto sostiene Panorama.it: “Il film non ha il fascino sbarazzino e la vitalità contagiosa per conquistare bambini piccoli e grandi di oggi. I ragazzini contemporanei spolpano prodotti più dinamici, ironici e disincantati“.

La generazione cambia e i ragazzi di oggi sono diventati più esigenti. Mary Poppins sarà sicuramente un successo per i bambini tra i 5 e i 7 anni. “Per gli adulti? Per loro c’è poco incanto, ancor meno di novità“.

Il film si presenta già come campione di incassi e non solo… Secondo le prime previsioni, la pellicola potrebbe ottenere anche un nuovo record di presenze, vuoi per curiosità, vuoi per nostalgia, ma questo film probabilmente sarà visto da tantissimi amanti del cinema e non. C’è da dire che Il ritorno di Mary Poppins è già candidato a quattro Golden Globe: miglior film commedia o musicale, migliore attrice a Emily Blunt, migliore attore a Lin-Manuel Miranda, colonna sonora.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui