Scuole chiuse per neve a Bronte, Randazzo e Maletto: vacanze prolungate

0
873
Scuole chiuse per neve
Fonte Foto: lasicilia.it

Le città siciliane si imbiancano e la neve scende (quasi) ovunque. Alcuni sindaci delle province di Catania più interessate, quali Bronte, Randazzo e Maletto, decidono di tenere le scuole chiuse per neve.

Scuole chiuse per neve a Bronte, Randazzo e Maletto

Ancora un giorno di vacanza per gli studenti di Bronte, Randazzo e Maletto dove i rispettivi sindaci hanno preferito mantenere le scuole chiuse per la giornata del 7 gennaio. Dopo le intense nevicate è partita subito un’emergenza neve volta a gestire al meglio la situazione, ma si cerca sempre di limitare la circolazione delle persone viste le condizioni in cui versano, ancora, alcune strade.

Al lavoro tanti uomini della Protezione Civile e altre ditte per agevolare la viabilità almeno nelle zone centrali. Il sindaco di Bronte ha così disposto la chiusura delle strutture scolastiche: “L’ondata eccezionale di maltempo con intense precipitazioni nevose che imperversa sul territorio cittadino in questi giorni sta provocando disagi alla circolazione stradale con particolare riguardo ai plessi delle istituzioni scolastiche di pertinenza comunale dislocati nel territorio del comune di Bronte. Si dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado ubicate nel territorio comunale nel giorno 7 gennaio 2019, salvo proroga con ulteriore ordinanza“.

A Maletto oltre 30 cm di neve caduta

Il sindaco di Maletto, Pippo De Luca, ha chiesto l’intervento di Prefettura e Protezione Civile a causa di oltre 30 cm di neve caduta. Anche in questo paese le scuole rimarranno chiuse il 7 gennaio ma anche l’8 gennaio. Il Comune ha anche messo a disposizione dei numeri per eventuali emergenze della popolazione impossibilitata ad uscire. Ha dichiarato: “Ho chiesto l’intervento di Prefettura e Città Metropolitana. Noi con i nostri mezzi abbiamo fatto il possibile, le strade principali sono percorribili, ma in molte viuzze sarà necessario un lavoro maggiore. La Pubbliservizi, la Protezione civile e la Prefettura hanno dato la loro disponibilità, vedremo di concordare i necessari interventi. Intanto ho emesso l’ordinanza di chiusura delle scuole per lunedì e martedì, per evitare disagi e problemi dovuti alle condizioni stradali“.

Qui la situazione non è delle migliori: la troppa neve ha reso impercorribili alcune strade e gli operai comunali lavorano senza sosta. Sia la SS 284 che la SS 120 sono completamente ricoperte di neve e l’Anas è intervenuta con mezzi spazzaneve.

Continua dopo la foto

Meteo Catania aggiornamenti
Neve a Bronte – foto FreePressOnline

Niente mercato settimanale e scuole chiuse a Randazzo

A Randazzo il sindaco Francesco Sgroi, viste le condizioni pericolose delle strade, ha disposto la chiusura delle scuole per il 7 gennaio. Il tradizionale mercato settimanale della domenica, inoltre, nella giornata dell’Epifania non si è svolto. Domenica prossima, tempo permettendo, dovrebbe tornare tutto alla normalità.

Il primo cittadino ha detto: “Abbiamo appurato che il ghiaccio e la situazione viaria non consentono adeguate misure di sicurezza, per questo il mercato è stato sospeso. Grazie ai volontari della protezione civile e agli operatori ecologici siamo riusciti a mantenere la viabilità, speriamo in un miglioramento del meteo per tornare presto alla normalità. Tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado restano chiuse nella giornata di lunedì 7 gennaio 2019“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui