Uomo tenta di strangolare moglie per prendersi il figlio

0
79
Uomo tenta di strangolare moglie carabinieri lo arrestano

Un uomo tenta di strangolare la propria moglie nel tentativo di prendersi il proprio figlio. È successo in un paese dell’interland catanese.

Tenta di strangolare la moglie

Una donna da oltre dieci anni vive nell’angoscia di un marito oltremodo geloso. In famiglia il marito 47enne era diventato violento. I suoi atteggiamenti non si erano placati nemmeno dopo la nascita del figlio. Ciò ha costretto la donna a lasciare il tetto coniugale andare a vivere con la propria madre. Nel frattempo la donna aveva chiesto la separazione stava aspettando il provvedimento da parte del Tribunale.

L’ultimo atto di violenza l’uomo lo compie sotto la casa della madre della donna. Qui il marito tenta di strangolarla, la prende a calci e testate. Il suo intento e di prendersi il bambino che la vittima aveva in braccio e non farlo più vedere alla donna, che riesce a chiamare i carabinieri. Alla vista dei militari della tenenza di Mascalucia, l’uomo non si placa e si rifugia con il bambino in casa. Da qui l’irruzione nell’appartamento da parte dei carabinieri che quindi hanno arrestato l’uomo e messo in sicurezza il bambino.

L’uomo dovrà rispondere di maltrattamenti e lesioni personali

La donna è stata trasferita al Policlinico di Catania. Qui il personale sanitario le ha diagnosticato fratture al naso e cervicalgia post trauma, guaribili in 30 giorni. L’uomo è stato pertanto trasferito al carcere di Piazza Lanza e deve rispondere delle accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui