Serena Rossi nei panni di Mia Martini: il commento di Loredana Bertè

3
637
serena rossi nei panni di serena rossi

Il biennio 2018/2019 è dedicato ai biopic. Dopo Bohemian Rhapsody al cinema, il 14,15 e 16 gennaio verrà messo in onda su Rai uno “Io sono Mimì” con Serena Rossi nei panni di Mia Martini.

Serena Rossi nei panni di Mia Martini

Sarà una dura prova quella che dovrà affrontare Serena Rossi nei panni di Mia Martini. “Io sono Mimì” è un film che le ha richiesto molto impegno, sia da un punto di vista lavorativo che emozionale. Lo scopo non era quello di diventare Mimì per l’attrice, ma comprenderla nell’intimo e far si che anche lo spettatore potesse capirla. A giudicare dalle critiche positive che ha ricevuto il biopic, Serena Rossi sarebbe riuscita perfettamente nell’intento. L’attrice su Twitter ha dichiarato:

Io sono Mia è la storia di un’artista indimenticabile. Un film che onora la carriera di #MiaMartini, per ringraziarla della musica che ci ha regalato. Per molti mesi, grazie alle parole dei suoi cari, alle indicazioni del mio regista Riccardo Donna e all’ascolto in loop delle sue canzoni, la sua anima è entrata a far parte della mia: è stata un’esperienza forte che porterò sempre nel cuore. Con infinito amore e rispetto io ‘sono stata Mia’. Ho cantato, amato, pianto, lottato, vissuto una vita che merita di essere ricordata per sempre. Quello che vedrete al cinema il 14-15-16 gennaio e a Febbraio su Rai 1 è un grande atto d’amore nei suoi confronti“.

Continua dopo la gallery

“È stato un duro colpo”

Il biopic che racconta la storia di Mia Martini sembra quasi un atto dovuto alla stessa Mimì, alla sorella Loredana e i suoi amici. Far capire, vedere come si è evoluta la sua carriera, il legame artistico con Franco Califano, autore di Minuetto, la collaborazione con Bruno Lauzi ecc… A commuovere in occasione della conferenza stampa è stato il profondo abbraccio tra Serena Rossi e Loredana Bertè, sorella di Mimì. La cantante, che a febbraio vedremo sul palco dell’Ariston, ha dichiarato:

Continua dopo la foto

serena rossi e loredana bertè

È stato un colpo al cuore quando ho visto Serena nei panni di Mimì. Ha studiato molto, come si muoveva, i suoi scatti, la sua malinconia e il dolore che provava dentro ma che non dimostrava spesso. Lei è stata impressionante come in certe scene mi è sembrata lei e mi è arrivata dritta al cuore. Si è vista l’anima di Mimì, non so come abbia fatto senza il suo vissuto. Dandomi questa emozione che mi ha preso al cuore sin dalla prima scena… devo ringraziare anche il regista. Mi ha lasciato un esempio di dignità e integrità, lei non si è mai piegata a compromessi. Mi porto dentro un grande esempio di donna in generale. Sono veramente emozionata, faccio fatica a parlare. Questo amore verso Mimì c’è stato da parte mia: ho provato a conoscere veramente l’anima di questa donna, non solo musicalmente. Ho visto e letto miliardi di interviste, ho letto libri, ho fatto di tutto per provare a conoscerla“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui