Aula universitaria politicizzata targata Pd. Grasso M5S: “A noi fu negata”

1
493
Aula universitaria Pd proteste M5S
Consigliere di Catania M5S: Giovanni Grasso

Un’aula universitaria è stata concessa al Pd, partono le proteste del M5S. Giovanni Grasso a Free Press Online: “Durante le comunali a noi negata”.

Concessione aula universitaria al Pd

Un’aula dell’Università di Catania è stata concessa al centro studi Giuseppe Dossetti. L’incontro da titolo “Cercasi vaccino antipopulista, Democratici alla sfida dei cambiamenti” si terrà il 19 gennaio 2018 alle ore 10.00. Tale concessione ha fatto insorgere il M5S, che definiscono la concessione dell’Aula Magna di Palazzo Pedagaggi, “politicizzata e targata PD”.Al tavolo dei relatori, tutti piddini doc: Graziano Delrio
(capogruppo Pd alla Camera dei deputati), Nino Mirone, Giovanni Burtone e
Pierluigi Castagnetti.

M55: “Propaganda di partito?”.

In un comunicato stampa il M5S ha commentato: “Restiamo letteralmente senza parole: con quali criteri è stata concessa la sala di una Università (pubblica), in orari di lezione per di più, per un dibattito di carattere squisitamente politico, che altro non è se non propaganda di partito?“.

Grasso a Free Press Online: “Durante le comunali a me negata aula”

Il Consigliere comunale del M5S Giovanni Grasso raggiunto telefonicamente da Free Press Online ha ricordato che “Durante la campagna elettorale per le municipali di Catania noi protestammo contro la Facoltà di Scienze politiche, che aveva ospitato un candidato a tenere una lectio magistralis. Dopo aver fatto una protesta formale con i mass media, si aggiunse il fatto che Salvo Pogliese insieme a Tagliani, fecero la stessa cosa e vennero ospitati dall’Università. – Noi quindi chiedemmo, per la Par condicio di tenere una lectio magistralis – ha continuato Grasso -. Io e la mia candidata vicesindaco l’avvocato Montaudo siamo stati convocati da un professore di cui non ricordo il nome, per fissare una data dal 4 al 9 aprile. Qualche ora prima dell’appuntamento questo fu cancellato e io non ho potuto effettuare il mio intervento, come hanno fatto, invece i miei antagonisti in qualche modo. A me la Lectio non me l’hanno rinviata, ma annullata. Al momento protestai, e mi domando: queste scelte come vengono fatte? in funzioni di amici e nemici?”.

Dal M5S, così come riportato nel loro comunicato, fanno sapere che sarà chiesto al “Rettore che venga immediatamente revocata la concessione dell’aula, e ci riserviamo di fare adeguate segnalazioni e denunce agli organi competenti“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui