Francesco Chiofalo a Le Iene: “Non pensavo potesse succedere a me”

0
233

La storia di Francesco Chiofalo ha colpito tutti, non solo i fan. L’ex protagonista ha scoperto poco prima di Natale di avere un tumore al cervello, per la rimozione del quale si sarebbe dovuto sottoporre a un intervento lungo 18 ore. Nel corso della serata di ieri Le Iene ha mandato in onda un servizio dove il personal trainer romano ha raccontato la sua triste vicenda.

Francesco Chiofalo tumore al cervello

Il 2 dicembre 2018, Francesco Chiofalo ha pubblicato delle IG Stories dove ha raccontato il dramma che lo stava affliggendo. L’ex protagonista di Temptation Island e Temptation Island Vip ha spiegato di aver scoperto, quasi per caso, della massa tumorale che aveva al cervello, per la rimozione della quale si sarebbe dovuto sottoporre a un delicatissimo intervento. L’operazione, effettuata il 9 gennaio 2019, è durata circa 18 ore ma non è stata esente da critiche che hanno alimentato il mondo del gossip.

L’ex fidanzata di Francesco Chiofalo, Selvaggia Roma, ha ricevuto minacce di morte sul web da persone che le hanno rimproverato la non pubblicazione di un messaggio di vicinanza al personal trainer. Il dilagare del fenomeno ha reso necessario anche un’intervento pubblico di Francesco Chiofalo che ha chiesto ai followers su Instagram di interrompere questa “faida” e incitazioni di odio.

Francesco Chiofalo a Le Iene

Nel corso della giornata di ieri, Le Iene ha mandato in onda uno speciale realizzato ad hoc per raccontare la storia di Francesco Chiofalo. L’ex protagonista di Temptation Island è stato seguito durante questo duro percorso dall’inviato del programma Andrea Agresti. Dopo la scoperta del tumore ha dichiarato: “Sono uno sportivo, ho sempre mangiato bene, non bevo alcool. Non pensavo potesse succedere a me. Il tumore continua a crescere a vista d’occhio. Come una bomba ad orologeria in testa“.

francesco chiofalo operazione

La paura di un ragazzo di soli 29 anni che ha ancora tanta voglia di vivere e sogni da realizzare: “Io ho tante cose da fare ancora. Rischio di non vederci più, la paralisi o la demenza. Io non posso accettarlo. Se mi trovo su una sedia a rotelle nel giro di due settimane mi butto dalla finestra“.

“Il momento più brutto della mia vita”

Attualmente Francesco Chiofalo, dopo le dimissioni dall’ospedale San Camillo di Roma, è stato trasferito in una clinica privata dove deve seguire un lungo percorso riabilitativo. La cosa più importante per il personal trainer è l’esser riuscito a vincere questa importantissima battaglia. All’inviato de Le Iene ha dichiarato: “Ce l’ho fatta. È stato il momento più brutto di tutta la vita mia. Quando ho riaperto gli occhi ho fatto subito così con i piedi e ho visto che si muovevano e che ci vedevo. Ho detto: Dio grazie“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui