Sea Wacht, irregolarità a bordo non può partire

0
204

La Sea Wacht ha una serie di irregolarità pertanto la Guardia Costiera non da l’autorizzazione a lasciare il molo di Catania.

Sea Wacht ferma a Catania per irregolarità

Sulla Sea Wacht, nave di proprietà di una ong tedesca e battente bandiera olandese, è ferma da ieri al Porto di Catania, che non può lasciare per delle irregolarità. Approdata con 47 migranti a bordo recuperati davanti le coste libiche, la nave ha già provveduto al cambio dell’equipaggio e al rifornimento di viveri e carburante. Dopo che sono scesi i migranti a bordo sono saliti gli uomini della Guardia di Finanza, Polizia e Guardia Costiera per eseguire le ispezioni di routine, ancora in corso. Dalla Capitaneria di porto della capoluogo etneo, fanno sapere che sono state riscontrate delle irregolarità. Queste riguardano sia la sicurezza della navigazione che il rispetto della normativa in materia di tutela dell’ambiente marino.

Già da ieri l’equipaggio aveva definito Catania “Porto non sicuro”

Dalla ong dicono che non è stato ritirato nessun passaporto ai membri dell’equipaggio. In Procura non è stato convocato nessuno e non vi è nemmeno nessun divieto di ripartenza. Durante l’ispezione sia il capo missione e il comandante sono stati sentiti a bordo dagli inquirenti. Nave, pertanto ferma al Porto, tra le proteste dell’ong che da ieri avevano fatto sapere che il porto di Catania non era “sicuro” e temevano l’apertura di una inchiesta nei loro confronti.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui