Sea Wacht, i migranti a Catania con Smartphone e auricolari. LE FOTO

1
291

Si festeggia sulla Sea Wacht mentre la nave sta approdando al Porto di Catania. È ovviamente l’occasione giusta, data l’importanza, per immortalare  il momento. Alcuni migranti un filmino con uno smartphone per poi condividerlo probabilmente su qualche social.

I migranti di Catania e i loro smartphone

I migranti sulla Sea Wacht erano senza documenti, come da prassi, ma la tecnologia non poteva mancare. Ed ecco che nelle nostre foto scattate al molo del Porto di Catania durante lo sbarco abbiamo notato dei particolari. Dei migranti fanno sfoggio dei loto smartphone, o per un selfie o per scattare una foto e girare un filmino. Il momento era importante ed è giusto che lo immortalassero.

Come mai hanno questi apparecchi?

In alcune foto si vede che hanno probabilmente anche conoscenza del rischio proveniente dalle radiazioni dei cellulari, infatti, ecco spuntare gli auricolari. Certo che è molto strano che chi viene da campi di tortura e da un’avventura in mare abbia a disposizione questa tipo di tecnologia. Eppure i documenti non li hanno. Certo che dopo aver visto questi particolari, qualche domanda su come li abbiano reperiti e su come li abbiano ancora dopo una traversata in mare uno se la pone.

Tornano di gran moda le parole di Salvini

Nel tentativo di smascherare lo stato di assoluta emergenza sull’imbarcazione tanto proclamata dalla ong, giorni fa, il ministro dell’Interno Matteo Salvini aveva pubblicato un video e commentato che:”I tigì e la sinistra ci raccontano di mare in tempesta, di un freddo cane e di bambini a bordo… Come no, guardate voi!!! Io vedo uomini a torso nudo, mare calmo, cuffie e telefonini… Non cambio idea: in Italia si arriva rispettando le regole, altrimenti Stop”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui