Sandro Ruotolo, sospesa la revoca della scorta

0
63
Sospesa revoca scorta Sandro Ruotolo

Ad annunciare la sospensione della revoca sulla sua scorta è lo stesso giornalista Sandro Ruotolo sul suo profilo Twitter. “Non ho ricevuto ancora una comunicazione, ma è tutto vero”.

Sospesa la revoca della scorta

La notizia arriva dallo stesso giornalista Sandro Ruotolo che in un tweet scrive: “Anche se non ho ricevuto ancora una comunicazione formale è tutto vero. È stata sospesa la revoca della mia scorta. Dal 15 febbraio non sarei stato più protetto.  La scorta resta. Gli organi preposti dovranno quindi rivalutare la mia situazione e decidere di conseguenza“.

Le proteste a favore di Sandro Ruotolo

Il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra aveva detto dopo aver appreso la notizia della revoca sulla scorta al giornalista: “Si devono proteggere i giornalisti esposti. Sandro è uno di questi. Nel rispetto del lavoro delle istituzioni preposte, io sto con Sandro“. Un coro di proteste che era arrivato da tutto il M5S e anche da esponenti del Pd. Anche la Fnsi si era mossa protestando contro la decisione del Viminale.

Il giornalista, collaboratore di Fanpage.it dal 2017, ha sempre curato inchieste contro la malavita organizzata. Per anni inviato Rai Campania, è stato minacciato di morte dal clan dei Casalesi, su cui il giornalista aveva fatto delle inchieste relative al traffico illecito di rifiuti.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook e Twitter o iscriviti al nostro canale Telegram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui