Sanremo 2019 scaletta, ecco cosa succederà durante la prima serata

0
192
Sanremo 2019 polemica

Oggi è il grande giorno per Claudio Baglioni e i conduttori di Sanremo 2019: Virginia Raffaele e Claudio Bisio. Stasera prenderà ufficialmente il via la sessantanovesima edizione del Festival della canzone italiana, ecco quale sarà la scaletta della prima serata.

Sanremo 2019 ospiti prima serata

Nel corso degli ultimi giorni sono stati resi noti i nomi dei personaggi che calcheranno il palco dell’Ariston come ospiti della prima serata di Sanremo 2019. Stasera troveremo nuovamente a fianco di Claudio Baglioni e i due ex co-conduttori Michell Hunziker e Pierfrancesco Favino. Successivamente arriverà la cantante Giorgia che duetterà con Baglioni, seguita da Andrea Bocelli e il figlio Matteo sempre per un’attesissima esibizione con il direttore artistico. In occasione della prima serata del Festival di Sanremo 2019 vedremo spalleggiare Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio dal quarto conduttore Claudio Santamaria.

“Fatemi fare gli scongiuri”

Secondo quanto riportato dall’ansa, Teresa De Santis direttrice di Rai 1 merito alla sua nuova avventura in veste da direttore artistico ha dichiarato: “Non mi sento nelle condizioni di fare delle previsioni sullo share della prima serata del Festival. Ci aspettiamo il risultato considerevole E se lo aspettano gli inserzionisti. Ce lo aspettiamo e speriamo. Per il resto fatemi fare gli scongiuri“.

Continua dopo la foto

Sanremo red carpet e prove generali
Fonte Foto: Sanremonews.it

Sanremo 2020, Claudio Baglioni ci sarà?

Proprio quando tutti i riflettori sono ancora puntati su Sanremo 2019 che prenderai di a stasera alle 20:45, in molti cominciano a chiedersi: Claudio Baglioni ci sarà la conduzione della Sanremo 2020? Al momento nulla può essere ancora ha fermato con estrema certezza, non a caso Teresa De Santis in merito ha spiegato che non mi è ancora nessuna certezza sulle dimissioni di Claudio Baglioni in qualità di direttore artistico, come una stato accennato da Dagospia. “Sanremo è un assist fondamentale per l’azienda è il confronto tra tutte le parti in questione è d’obbligo, Ma la notizia è infondata– spiega la De Santis-. L’anno prossimo sarà la celebrazione del settantesimo anno del Festival di Sanremo. Dovrà essere un’edizione corale, la musica dentro ci dovrà essere un po’ di tutto e forse si dovrà avere un’idea in più“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui