Ospedale San Marco a Catania: lavori quasi ultimati, apertura vicina

0
594
ospedale San Marco a Catania
Fonte Foto: lasicilia.ir

Sembra procedere tutto per il meglio per quanto riguarda il progetto dell’Ospedale San Marco a Catania, nel quartiere di Librino. I lavori sono quasi finiti e l’apertura è vicina, gli ultimi step sono in corso.

Data orientativa di apertura: 31 marzo

Per la costruzione dell’Ospedale San Marco a Catania la data di fine lavori orientativa è il 31 marzo, secondo quanto fissato nel decreto dell’assessorato regionale. Se tutto procede come adesso, non si slitterà (o per lo meno non di molto) l’apertura. L’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, dopo il sopralluogo del rappresentante europeo ha detto: “I feedback che abbiamo avuto modo di riscontrare durante il sopralluogo del Capo unità per l’Italia e Malta della direttore.generale della Regio European Commission, Nicolas Gibert-Morin, sono estremamente soddisfacenti. Possiamo dire che ogni step del cronoprogramma che avevamo sottoscritto con l’Azienda per il San marco sta trovando applicazione e sta accompagnando tutti verso l’apertura di una struttura attesa da tanto tempo“.

Trasferimento del dipartimento infantile entro i primi di marzo

Un primo passo concreto sembra essere il trasferimento del dipartimento materno infantile tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo. L’Ospedale Policlinico di Catania e la commissione regionale sta già organizzando il tutto per inaugurare presto tutto il dipartimento infantile. Poi si procederà con il pronto soccorso e gli altri reparti oggi operativi nell’Ospedale Vittorio Emanuele, fino ad ultimare il trasferimento. Quest’ultimo ospedale chiuderà del tutto e si vedrà cosa sorgerà al suo posto.

minacce salute 2019
Fonte Foto: intermediachannel.it

Il personale del nuovo ospedale

L’assessore ha spiegato qualcosa in più sul personale che occorrerà nel nuovo presidio ospedaliero. Ha dichiarato: “Come saprete, il prossimo 21 febbraio scadranno i termini per la presentazione delle istanze per la procedura di mobilità del personale di pronto soccorso dell’Ospedale San Marco: si tratta di 110 infermieri, 12 tecnici rx, 6 ostetriche e 5 tecnici laboratorio bio medico. La stessa misura è stata già attivata anche per 7 cardiologi, 5 nefrologi, 10 radiologi e 2 di laboratorio analisi. Per quest’ultima ci sarà tempo fino al 24 febbraio“.

E poi continua: “Pure queste sono tappe importanti di un percorso che abbiamo intrapreso fin dal nostro insediamento, consapevoli della necessità di recuperare quel tempo perduto che per ovvie ragioni non può essere riconducibile a questo governo“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui