Militare sospeso dal servizio: indagato per aver violentato la figlia per anni

0
102
militare sospeso dal servizio
Fonte Foto: vocedistrada.it

La cronaca italiana questo fine settimana ha raccontato una news riprovevole, un uomo è stato fermato e adesso.è indagato per aver violentato la figlia. La persona in questione è un militare prontamente sospeso dal servizio. militare sospeso dal servizio

Cosa è successo?

Un militare di 45 anni è finito in manette, accusato di violenza sessuale aggravata sulla figlia, minorenne di 16 anni. Proprio lei è riuscita a trovare il coraggio.e la forza di denunciare tutto quello che ha subito tra le mura domestiche ad Anzio, vicino Roma. Attualmente l’uomo si trova nel carcere di Velletri in isolamento.

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli, ha espresso estrema “solidarietà alla giovane che ha denunciato le violenze“, appoggiando la decisione della Magistratura. militare sospeso dal servizio militare sospeso dal servizio

La nota ufficiale dell’Esercito

Lo Stato maggiore dell’esercito, in una nota, si è espresso molto duramente contro il militare.e contro il riprovevole ed inaccettabile gesto compiuto nei confronti della figlia minorenne. Si può leggere: “Profondo sdegno e condanna. Il militare coinvolto si è macchiato, laddove le attività di indagine lo confermassero, di un.comportamento riprovevole, immorale ed inaccettabile, ancor più aggravato per uomini.e donne che indossano l’uniforme e rappresentato lo Stato“.

Continua dopo la foto

Violenza sessuale a firenze

Il militare sospeso dal servizio

Ancora la nota prosegue annunciando che il militare è stato subito sospeso dal servizio, dato che il suo comportamento è assolutamente spregevole e non si può fare altro che condannarlo. militare sospeso dal servizio militare sospeso dal servizio

Ancora si legge: “Confermando totale disapprovazione e pieno rigore nel perseguire i comportamenti che violano principi e valori su cui fonda lIstituzione e assicurando massima collaborazione e trasparenza con gli organi inquirenti, l’Esercito ha già avviato tutte le procedure per l’immediata sospensione del militare dal servizio“.

Non sembrano esserci margini di recupero: “Si esprime la totale intransigenza, tolleranza zero, nel contrastare tali inaccettabili condotte e la completa vicinanza alla ragazza nei cui confronti sono stati perpetrati gli abusi. Tali soggetti non sono degni di indossare l’uniforme. Tale isolato avvenimenti viola l’etica militare, e lede fortemente la dignità e l’onore di tutto il personale dell’Esercito che, invece, con profonda onestà, professionalità, e spirito di sacrificio, quotidianamente svolge il proprio dovere“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui