Emma Marrone urla “Aprite i porti”, un esponente della Lega risponde: “Apri le cosce”

2
744
Emma Marrone ferma il concerto
Emma Marrone ferma il concerto

Nel corso della giornata di ieri Emma Marrone è stata protagonista di una polemica sui social. La cantante in occasione di un nuovo concerto dell’Esser qui tour, ha urlato la frase “Aprite i porti“. La cosa ha fatto infuriare anche un esponente della Lega che ha deciso di rispondere alla cantante.

Emma Marrone urla “Aprite i porti”

I concerti dell’Essere qui tour è caratterizzato da diversi momenti che hanno fatto discutere il popolo del web. Questa settimana la cantante ha raccontato di aver vissuto momenti di paura durante il concerto a Reggio Calabria quando un un ragazzo ha chiesto alla sua fidanzata di sposarlo. La cantante salentina ha fermato lo show convinta che stesse succedendo qualcosa di brutto dai ragazzi presenti nel pubblico, anche se tutto fortunatamente si è risolto con una splendida sorpresa.

In occasione dell’ultimo concerto Emma Marrone ha urlato dal palco la frase “Aprire i porti“. La frase detta della cantante ha scatenato una bufera sui social Dov’è il pubblico non ha apprezzato la sua opinione. Alcuni fan hanno scritto nei profili social di Emma che avrebbero preferito vedere la cantante estranea alle vicende politiche e molto più concentrata sulla musica. A farsi spazio sui social, rispondendo alle polemiche nate sul web, è stato anche il consigliere comunale della Lega Massimiliano Galli.

Esponente della Lega: “Apri le cosce”

L’urlo di Emma Marrone a quanto pare non è piaciuta da alcuni esponenti del mondo politico. Secondo quanto reso noto anche da ilmessaggero.it, che ha pubblicato uno screenshot in questione, il consigliere comunale di Amalia della Lega, Massimiliano Galli, ha scritto la sua opinione sui social di Emma Marrone commentando un su Facebook, ovvero un articolo che riportava la notizia. Il consigliere comunale Galli, come avrebbe fatto un qualsiasi utente contrario all’azione della cantante salentina, ha deciso di commentare il post scrivendo: “Faresti bene ad aprire le cosce facendoti pagare per esempio…“.

Continua dopo la foto

“La lega si dissocia”

Il commento ha scritto da Massimiliano Galli ha ha creato un ulteriore polemica sui social per via del commento scritto a Emma Marrone. Ciò ha fatto sì che la lega Umbria, sempre secondo quanto riportato da ilmessaggero.it, rendesse pubblica la seguente nota scritta dal segretario regionale, l’onorevole Virgilio Caparvi: “La lega Umbria si dissocia dal commento sessista espresso dal consigliere di Amelia. Anche il dissenso più forte non può mai scadere in simili commenti. Le affermazioni del consigliere non solo non sono accettabili, Ma assolutamente distanti dallo spirito e dei valori espressi dalla Lega e dunque chiunque utilizzi questo linguaggio non può rappresentare il nostro movimento“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui