Autista supera i limiti, gita scolastica bloccata a Benevento

0
221
Gita bloccata autista supera limiti

Un autista di un bus che trasportava una gita scolastica supera i limiti di alcol nel sangue previsti dalla legge. È successo a Benevento.

Gita bloccata, l’autista era in stato di ebrezza

I ragazzi erano saliti sul bus che li avrebbe dovuto portare nei sobborghi di Benevento per una gita scolastica. Il mezzo parte e comincia il suo tragitto. La Polstrada del capoluogo campano, ferma l mezzo per un controllo. Da questo emerge che l’autista del mezzo aveva un tasso alcolemico superiore alla norma. Per il conducente del bus pertanto è scattato il ritiro della patente. La gita pertanto è stata bloccata in attesa che dalla ditta responsabile del mezzo arrivasse un autista in sostituzione.

Cosa dice il codice della strada

Il Codice della Strada, infatti, prevede che il tasso alcolemico non debba superare i 0,5 gr/L. Ciò significa che un uomo di corporatura media dal peso di 75 Kg, può bere a stomaco vuoto una birra e un calice di vino. Se invece è a stomaco pieno potrà assumere massimo due birre e due calici di vino. Le sanzioni previste sono sempre più gravi in proporzione al superamento di tale limite. Per tassi alcolemici superiori a 1,5 gr/l è prevista un’ammenda fino a 6 mila euro, l’arresto da 6 mesi ad un anno; la sospensione della patente fino a 2 anni.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui