La Serie A commemora Davide Astori. Al 13′ l’immagine del giocatore

1
230
La Serie A commemora Davide Astori. Al 13' l'immagine del giocatore

La Serie A commemora il capitano della Fiorentina Davide Astori, morto il 4 marzo del 2018 in hotel a Udine dove doveva disputare con la sua squadra una partita di campionato.

13 secondi intesi nel ricordo di Davide Astori

La Serie A ricorderà Davide Astori con una atto simbolico, ma che toccherà tutti i cuori. In occasione di tutte le gare della 26/a giornata di Serie A, al minuto 13 sarà proiettata sui maxischermi degli stadi una foto del giocatore. Questa sarà accompagnata da un messaggio dello speaker che inviterà all’applauso i tifosi sugli spalti. La foto resterà esposta per 13 secondi, durante i quali il gioco non subirà alcuna interruzione.

Il ricordo di Micciché

Il presidente della Lega Serie A, Gaetano Micciché ha commentato dicendo: ”
Il ricordo di Davide è sempre vivo in tutti gli appassionati di calcio, dedicargli un applauso significa rendere omaggio ad un grande uomo e ad un grande capitano, straordinario esempio di correttezza e lealtà sportiva dentro e fuori dal campo“.

L’ eredità di Astori salva 4 bambini nel Ghana

Davide Astori è  intitolata l’unità di trapianto di midollo dell’ospedale di Accra, in Ghana. La notizia è apparsa su Repubblica, che ricorda  come grazie anche alla fondazione fiorentina Cure2Children, la vita di quattro bambini è stata salvata. I piccoli soffrivano di anemia falciforme, una delle malattie del sangue più dolorose e preoccupanti in quella zona dell’Africa. Lì sanno che l’operazione al Greater Center Regional Hospital di Accra è stata resa possibile anche dalle donazioni ricevute proprio grazie ad Astori. Lui aveva scelto di sostenere economicamente, e con la sua immagine, i progetti della fondazione.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui