Vizzini, festeggia il compleanno con alcool e droga poi taglia la gola a un ragazzo

0
415
vizzini festeggia compleanno con alcool e droga

Una festa di compleanno a Vizzini stava per finire in tragedia. Nella cittadina siciliana, in provincia di Catania, un ragazzo ha deciso di festeggiare con alcool e droga per poi tagliare la gola a un ragazzo.

Vizzini, festeggia il compleanno con alcool e droga

Nel corso della serata di ieri a Vizzini è stato arrestato Samuele Monterosso dopo l’aggressione ai danni di un ragazzo minorenne. Secondo quanto reso noto il ragazzo aveva deciso di festeggiare il suo ventesimo compleanno insieme ad alcuni amici, alcool e droga! Presente al party a cui hanno preso parte solo pochi amici intimi, anche un ragazzo di 14 anni che è stato poi il bersaglio di Monterosso sotto effetto di sostanze stupefacenti e bevande alcoliche.

Al momento si sta cercando di fare luce sull’accaduto, al fine di capire cos’è successo durante la festa di compleanno e soprattutto perché e insieme a chi il ragazzo di 14 anni si trovasse li. L’unica cosa nota è che Samuele Monterosso, completamente fuori di se, a un certo punto della festa si è alzato dal divano pronunciando delle frasi deliranti, ha preso un coltello dalla cucina e tagliato la gola al giovane trasportato d’urgenza all’ospedale di Lentini.

Ragazzo salvo per miracolo

Ad assistere all’accaduto gli invitati alla festa che hanno prontamente chiamato il personale medico del 118 e i militari dell’arma dei carabinieri. Il ragazzo di 14 anni sarebbe salvo proprio per puro miracolo, come hanno spiegato alla stampa anche i medici dell’ospedale di Lentini. La lama del coltello da cucina usato da Samuele Monterosso fortunatamente non ha reciso alcun organo vitale. Al ragazzino sono stati dati 30 punti di sutura, giudicati guaribili in circa 30 giorni.

Samuele Monterosso dopo l’accaduto ha cercato in vano di darsi alla fuga, poco dopo il giovane è stato raggiunto dai carabinieri nella casa di un conoscente dove si era nascosto. Il ventenne adesso si trova in stato di fermo nel carcere di Caltagirone.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui