Manchester, ragazza bresciana uccisa: fermati due ragazzi di 21 e 25 anni

0
249
ragazza bresciana uccisa
Fonte Foto: brescia.corriere.it

La cronaca odierna ci riporta la notizia di una ragazza bresciana uccisa a Manchester. Sono stati fermati due ragazzi, probabili responsabili dell’uccisione della giovane vittima di 26 anni. ragazza bresciana uccisa 

Ragazza bresciana uccisa a Manchester

La protagonista di questa triste vicenda è una giovane ragazza di 26 anni, che è stata trovata morta in un appartamento a Manchester dalla sua coinquilina. Lala Kamara era cresciuta a Brescia, anche se era originaria del Senegal. Proprio lei si era spostata dalla sua città tre anni fa per lavorare come infermiera e questa settimana avrebbe dovuto iniziare il suo lavoro, dopo aver vinto un concorso.

Due ragazzi fermati

Secondo quanto riporta Metrodakar, la Polizia ha fermato due ragazzi, probabili responsabili dell’omicidio di Lala. Si tratta di un giovane di 21 anni e uno di 25. Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, la vittima è stata uccisa sabato sera presso la sua abitazione. Si continuano le indagini per capire le motivazioni reali di questo folle gesto.

Il corpo della giovane resterà in Inghilterra in attesa degli accertamenti medico-legali. Secondo quanto riferisce il Corriere.it, l’Ispettore di Polizia di Greater Manchester Dan Clegg ha raccontato all’Indipendent: “Non è ancora chiaro come la ventenne sia morta ma le circostanze ci spingono a pensare purtroppo il peggio“.

Continua dopo la foto

uccisa bresciana
Fonte Foto: tgcom24.mediaset.it

Il padre della ragazza parte per l’Inghilterra

I genitori di Lala sono stati informati della tragedia domenica da un’amica e subito il padre è partito verso l’Inghilterra nel luogo in cui ha perso la vita sua figlia. Secondo quanto riporta Tgcom24.it, prima di imbarcarsi, proprio lui ha dichiarato: “Solo oggi saprò di più sul delitto“. Il fratello ha scritto, in suo ricordo, su Instagram: “Repose en paix, petite soeur (riposa in pace, sorellina ndr)“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato? 
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui