Toto Cutugno nella black list dell’Ucrania: dopo Al Bano, la lista nera si allunga!

0
90
toto cutugno nella black list dell'ucraina

Dopo Al Bano, anche Toto Cutugno viene inserito nella black list dell’Ucraina per le sue presunte posizioni a favore della Russia. Viene, addirittura, definito: “Agente di appoggio della guerra della Russia“.

Al Bano in black list

Pochi giorni fa, proprio Al Bano era stato inserito nella lista nera dell’Ucraina, considerato minaccia alla sicurezza nazionale. Il cantante ha commentato, secondo quanto riporta l’ANSA, l’assurda vicenda: “Giuro che per me è un fulmine a ciel sereno. Semplicemente non ho mai fatto niente né contro l’Ucraina né contro nessun altro Paese al mondo“. E poi ha aggiunto: “Io vado, canto le mie canzoni, canto la pace e da un uomo di pace mi sono presentato. E continuerò ad esserlo perché ci credo“.

In più, su Putin aveva dichiarato: “Di Putin penso che abbia fatto un gran bel lavoro per la Russia, ma non vado nel merito. Ho visto come si è comportato durante il periodo della Siria, il caos in Siria, e devo dire che è stato a mio avviso perfetto. Ha bloccato Obama che voleva dichiarare guerra alla Siria, è stato lui a bloccarlo“.

E poi ha concluso: “Purtroppo la cosa più demenziale al mondo è la guerra, quando arriva non guarda in faccia nessuno. Quindi bisognerebbe depennare dal vocabolario umano il sostantivo ‘guerra’. Solo allora potremo ritenerci umani” (Per informazioni in più, Clicca Qui).

Anche Toto Cutugno nella black list dell’Ucraina

La lista nera dei soggetti potenzialmente pericolosi dell’Ucraina si allunga. Dopo Al Bano, è la volta di Toto Cutugno. Il capo dei deputati ucraini ha chiesto a Vasily Gritsak, capo dei servizi di sicurezza, di non permettere l’ingresso nel Paese al cantante.

Continua dopo la foto

toto cutugno black list
Fonte Foto: ansa.it

Concerto annullato per Toto Cutugno

L’artista si sarebbe dovuto esibire a Kiev il 23 marzo e viene definito un “agente di appoggio della guerra della Russia in Ucraina“. Uno dei parlamentari che hanno avanzato la richiesta, Viktor Romanyuk, secondo quanto riporta Ilfattoquotidiano.it, ha affermato: “Cutugno fa parte dell’associazione Amici di Putin e ha sostenuto l’annessione della Crimea. Su internet ci sono molte informazioni sulla sua posizione riguardo l’occupazione della Crimea“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui