Party hard a Torino tra sesso e droga con un quattordicenne: arrestata una donna di 42 anni

0
309
Si taglia la gola dopo aver accoltellato la madre: il dramma a Pavia

La cronaca italiana racconta un nuovo caso di atti sessuali con minori che non hanno ancora compiuto sedici anni. Dopo il caso di Prato ecco che arriva quello di Torino. Qui una donna di 42 anni è stata arrestata per aver allestito dei party hard con un quattordicenne. Il ragazzo era un amico della figlia.

Prato, insegnante ha una relazione con un quattordicenne e diventa madre Party hard a Torino tra sesso e droga

Nel corso della passata settimana abbiamo avuto modo di leggere diverse news relative alla relazione che una donna, un’infermiera di 35 anni che lavorava come insegnante privata di inglese, aveva avuto una relazione con un ragazzo di 14 anni. La storia tra i due, compresi i rapporti sessuali, sarebbero quando il minorenne aveva poco più di 12 anni ma non è tutto. La donna è rimasta incinta del ragazzo e nell’autunno scorso è diventata mamma di un bambino che, come accertato dall’esame del DNA, è figlio del ragazzino in questione. Party hard a Torino tra sesso e droga

Una nuova notizia relativa ad atti sessuali con minori arriva da Torino, ma con uno scenario ben diverso. Ecco cos’è successo. Party hard a Torino tra sesso e droga

Party hard a Torino con un quattordicenne

Questa domenica di marzo è animata da un nuovo caso di cronaca che vede una donna coinvolta in atti sessuali con minore. Questa volta ci spostiamo in provincia di Torino dove, secondo quanto reso noto anche dall’Agenzia di stampa Ansa, una donna di 42 anni aveva intrapreso una relazione con un quattordicenne, amico della figlia, con il quale pare che intrattenesse anche dei party hard con tanto di droga.

La relazione tra i due sarebbe cominciata nel dicembre del 2019 e scoperta nel gennaio del 2019, grazie alle indagini espletate dai carabinieri di Leini e coordinati dalla Procura di Ivrea. La donna in questione è stata arrestata con l’accusa di atti sessuali con minore e cessione di stupefacentiParty hard a Torino tra sesso e droga

Aggiornamento indagini: altri minori coinvolti

Secondo quanto reso noto da Il Fatto Quotidiano, ad accorgersi della relazione che la quarantaduenne aveva con il ragazzo di 14 anni era stato lo zio che aveva notato il comportamento insolito e l’intimità tra i due che ha poi convinto la mamma a sporgere denuncia. La conferma è arrivata poi grazie alle intercettazioni delle numerose conversazioni che la donna ha avuto con il minore, dove si parlava appunto del loro rapporto.

Il tutto però non finirebbe qui, dato che la donna pare che abbia avuto relazioni simili a quelle con il quattordicenne sia con altri amici della figlia che dello stesso ragazzo in questione.

Vuoi rimanere sempre connesso?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui