Lorenzo Orsetti è stato ucciso dall’Isis: “Me ne sto andando con il sorriso sulle labbra”

0
1272
Lorenzo Orsetti militante in Siria

Notizia shock delle ultime ore: Lorenzo Orsetti è stato ucciso dall’Isis. La conferma dell’uccisione dell’uomo italiano è arrivata attraverso un messaggio su Telegram ed annunciato anche dall’agenzia di stampa Ansa.

Lorenzo Orsetti è stato ucciaso dall’Isis

Questa è l’ultima notizia shock che arriva dalla Siria. Lorenzo Orsetti, 33 anni volontario di Firenze conosciuto anche con il ‘nome di battaglia’ Tekoser. L’annuncio della morte del ragazzo è arrivato su Telegram dove alcuni esponenti dell’Isis hanno pubblicato la foto della tessera sanitaria di Lorenzo Orsetti insieme a una carta di credito appartenente allo stesso. Le immagini sarebbero state accompagnate dal messaggio: “Ucciso un crociato italiano“. Lorenzo Orsetti è stato ucciso dall’Isis

Continua dopo la foto

Lorenzo Orsetti morto in siria
Fonte foto Twitter

Lorenzo Osetti, sempre secondo quanto reso noto, da un anno e mezzo si trovava nel Nord-est della Siria, dove si era arruolato per combattere con l’Ypg al fianco dei curdi, ovvero le Unità di crisi del popolo che si scontrano con i jihadisti. Il ragazzo italiano è stato ucciso a Baghunz durante un’imboscata tesa dai militanti dell’Isis.

“Il suo comandante curdo e mi ha detto che Lorenzo è morto”

A commentare la notizia, con tanto dolore, è stato il padre di Lorenzo Osetti, Alessandro, che, come riportato da IlMessaggero.it, ha dichiarato: “Mi ha telefonato il suo comandante curdo e mi ha detto che Lorenzo è morto insieme a tutti quelli del suo gruppo in un contrattacco dell’Isis stamani Sembra che il suo gruppo sia stato accerchiato, era con una unità araba, ma non so cosa significhi esattamente da un punto di vista militare. Li hanno uccisi tutti“. Lorenzo Orsetti è stato ucciso dall’Isis

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini su Twitter ha scritto: “Una preghiera per Lorenzo e disprezzo per i suoi infami assassini“. Lorenzo Orsetti è stato ucciso dall’Isis

Continua dopo la foto

“Non rattristatevi più di tanto, mi sta bene così”

Ecco di seguito l’ultimo messaggio scritto da Lorenzo Orsetti, pubblicato postumo dopo la conferma della sua morte: Lorenzo Orsetti è stato ucciso dall’Isis

Continua dopo la foto

Se state leggendo questo messaggio è segno che non sono più a questo mondo. Beh, non rattristatevi più di tanto, mi sta bene così. Lorenzo Orsetti è stato ucciso dall’Isis
Non ho rimpianti, sono morto facendo quello che ritenevo giusto, difendendo i più deboli e rimanendo fedele ai miei ideali di giustizia, eguaglianza e libertà. Quindi, nonostante questa prematura dipartita, la mia vita resta comunque un successo, e sono quasi certo che me ne sono andato con il sorriso sulle labbra. Non avrei potuto chiedere di meglio. Vi auguro tutto il bene possibile, e spero che anche voi un giorno (se non l’avete già fatto) decidiate di dare la vita per il prossimo, perché solo così si cambia il mondo. Solo sconfiggendo l’individualismo e l’egoismo di ciascuno di noi si può fare la differenza. Sono tempi difficili, lo so, ma non cedete alla rassegnazione, non abbandonate la speranza; mai! Neppure per un attimo. Anche quando tutto sembra perduto, e i mali che affliggono l’uomo e la terra sembrano insormontabili, cercate di trovare la forza, e di infonderla ai nei vostri compagni. E’ proprio nei momenti più bui che la vostra luce serve. E ricordate sempre che ‘ogni tempesta comincia con una singola goccia’. Cercate di essere voi quella goccia. Vi amo tutti, spero farete tesoro di queste parole“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui