Domodossola, arrestato vandalo innamorato

0
106
Arrestato vandalo innamorato domodossola

Intorno alle 4.00 del mattino i carabinieri di Domodossola hanno arrestato un “vandalo innamorato”. Dopo una lite con la fidanzata scende in strada e danneggia la qualsiasi.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Domodossola hanno arrestato un uomo di Crevoladossola (VB) che, a fine nottata, alle 04:00 di giovedì 20 marzo, ha imperversato per la vie San Francesco e San Antonio di Domodossola (VB), prendendo a calci e pugni tutto ciò che incontrava sulla sua strada, compreso 4 autovetture in sosta.

Scende per strada e danneggia di tutto

L’uomo M.D. 44enne, residente nella vicina Crevoladossola, si aggirava a piedi nei pressi della zona “Cappuccina”, annunciando spavaldamente il proprio passaggio con schiamazzi e con il fracasso generato dai calci e pugni sferrati contro i manufatti presenti nonché sulle autovetture parcheggiate. Il suo comportamento ha attirato l’attenzione di alcuni cittadini che hanno allertato il 112. L’intervento dei militari, ha consentito di fermare il responsabile della violenza, al quale, alla vista dell’autovettura di servizio, non è restato altro che un improbabile e maldestro tentativo di fuga, iniziativa senza successo.

Il vandalo innamorato finisce ai domiciliari

I motivi della furia scatenante? Un diverbio di troppo con attuale fidanzata. Dopo aver litigato per l’ennesima volta con la propria compagna, aveva ben pensato di sfogare la propria rabbia danneggiando l’arredo urbano. Alcuni residenti hanno però le gesta del “vandalo innamorato”.

L’uomo è stato immediatamente arrestato per danneggiamento aggravato e concluse le rituali formalità, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui