Fumetto e mare: a Palermo una esposizione di litografie e prove d’autore su Corto Maltese

0
1267
Fumetto a mare Palermo

Tutto pronto per la nuova esposizione a Palermo della mostra Fumetto a mare, un incontro sugli autori che ne hanno fatto la storia. Si tratta di una esposizione di litografie e prove d’autore su Corto Maltese insieme alle tavole originali di Stelio Fenzo e i lavori di Lele Vianello.

Fumetto e Mare: la mostra sul marinaio Colto Maltese

Il famoso marinaio Corto Maltese insieme ad altri disegni ed acquerelli di Hugo Pratt e ai lavori di grandi fumettisti italiani saranno presentati a Palermo con un evento che mette assieme fumetto e mare. Fumetto a mare Palermo

Un binomio intramontabile che ha regalato tante emozioni a migliaia di ragazzi e che sbarca finalmente in Sicilia presso lo spazio del mensile Banca & Impresa-Speciale Arte di Via Giovanni Meli 53, alle spalle di piazza San Domenico. Appuntamento quindi per venerdì 5 aprile alle 18:00 con ingresso a numero limitato. All’incontro parteciperà Lele Vianello, l’ultimo tavoliere di Hugo Pratt, che converserà con Camillo Boschi, docente di Storia del Fumetto all’Accademia di Palermo, sul fumetto, la sua storia e la sua evoluzione.

Dieci tavole originali tratte da “I due del Sudan”

All’evento si potranno apprezzare dieci tavole originali tratte da “I due del Sudan” realizzate dal maestro Fenzo, primo stretto collaboratore di Pratt, che evidenziano le fasi della creazione della tavola negli anni ‘60. Un pomeriggio quindi dedicato al fumetto italiano strettamente connesso al mondo del mare, delle isole lontane, delle atmosfere esotiche dove il maestro Vianello presenterà in esclusiva per la Sicilia il suo ultimo libro a fumetti “Mari del Sud” di cui sarà possibile acquistare una copia autografata e una litografia del maestro dedicata a La Cala di PalermoFumetto a mare Palermo

continua dopo la foto

fumetto

“Nuova forma di supporto e appoggio per giovani”

A esprimersi sull’evento è stato Massimo Mirabella, giornalista e responsabile della testata, che ha dichiarato: “La mostra e l’incontro saranno ospitati presso lo spazio espositivo. Un conventional art-space, uno spazio che sarà a disposizione di quanti vorranno esporre, creare, incontrarsi o seguire uno dei tanti progetti artistici ed editoriali in scaletta“. Fumetto a mare Palermo

Si tratta – conclude Massimo Mirabelladi una nuova forma di supporto e appoggio per giovani artisti, progettisti, musicisti: uno spazio in cui lavorare con tranquillità, orientato alle contaminazioni culturali ed idoneo all’esposizione di opere e lavori di chi voglia di mettersi in gioco“. Fumetto a mare Palermo

La mostra, con il patrocinio della Lega Navale italiana di Palermo, sezione Centro, e con la collaborazione de La Libreria del Mare, offre la possibilità di acquisire alcuni pezzi della collezione e rimarrà attiva per due settimane.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui