Gilet gialli, domani Bordeaux città morta

0
226
Gilet gialli parigi 65 feriti

Per il ventesimo sabato di protesta dei gilet gialli in Francia, il sindaco della città di Bordeaux ha decretato il capoluogo “città morta”.

Bordeax città morta

La decisione del primo cittadino di Bordeax Nicolas Florian scaturisce dall’annunciato arrivo nella città nel sud-ovest della Francia, di centinaia di “casseur“. La popolazione, pertanto si prepara ad un sabato di paura, quello del ventesimo atto della protesta dei gilet gialli. Dietro l’invito del sindaco tutti i commercianti resteranno con le saracinesche abbassate e gli abitanti in casa.

Le violenze durante le manifestazioni

Le violenze da parte dei casseur durante le manifestazioni dei gilet gialli hanno già colpito. Per tante settimane Parigi è stata messa a ferro e fuoco da atti sovversivi e criminosi, come l’incendio della sede di una banca, all’interno di essa rimasero bloccati madre e figlio poi salvati in extremis. Dopo una prima fase violenta gli incidenti sembravano potessero essere   evitati grazie ad un servizio d’ordine interno agli stessi gilet gialli. Gli ultimi fatti, però, hanno fatto svanire questa speranza. Ci riferiamo agli incidenti di Parigi con addirittura i black block in azione nelle strade della capitale transalpina.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui