Irama al centro del mirino per il suo ultimo singolo, ecco la dichiarazione shock: “Quel trans aggredito sono io”

3
396

In questi ultimo giorno il mondo del gossip vede Irama al centro del mirino per una frase contenuta nel suo ultimo singolo, apparentemente transfoba, che ha fatto molto discutere. Ecco, però, che arriva la dichiarazione shock da parte della transessuale Manila Gorio: “Quel trans sono io“.

Irama al centro del mirino: Vladimir Luxuria contro di lui

Vladimir Luxuria sembra non aver affatto gradito una frase contenuta nell’ultimo singolo di Irama, Stanotte, accusandolo di transfobia. Il contenuto dell’espressione incriminata è il seguente: “Voglio chiudermi in un bar, poi spogliarti sulla metro, fare a pugni con quel trans, risvegliarmi senza un euro“.

Vladimir, in un tweet, si è scagliata decisamente contro Irama: “In questo periodo ci mancava pure la canzone che incita alla violenza. Chiedo alle radio di non mandare in onda questo invito alla transfobia, da Irama non me lo sarei mai aspettata“.

Subito il popolo del web fa notare a Vladimir Luxuria che la canzone è già da molto tempo trasmessa, ma lei replica: “Mi sono accolta solo adesso di questo testo. Dov’è il problema? Una canzone non scade dopo poco tempo ed è cantata nei concerti: e se una mente calda prende il testo alla lettera?“. E poi rincara la dose: “Se avesse cantato ‘voglio fare a pugni con quel nero, ebreo, oppure con quella donna’ vi sarebbe piaciuto? Nel testo non si parla di esperienze vissute ma di cosa si ha voglia di fare stanotte. Terribile e pericoloso“.

Irama chiarisce la sua posizione

Ecco, però, che Irama ci tiene a mettere in chiaro le cose e specifica la sua posizione: “Non sono omofobo. In quella canzone dico ‘Fare a pugni con quel trans’. Questa cosa ha scatenato una piccola polemica che mi fa molto sorridere. Ci sono uomini, ci sono donne, ci sono transessuali e trovo davvero ridicolo chi pensa che io sia omofobo. Non ho nulla a che vedere con l’omofobia. Anzi, è una cosa schifosa. Semplicemente ho litigato con quella persona e l’ho raccontato in un testo“.

Continua dopo la foto

irama contro manila gorio

La nuova dichiarazione shock: “Quel trans sono io”

Sembrava essersi placata la bufera che vedeva al centro del mirino Irama contro Vladimir Luxuria e, invece, ecco che arriva una nuova dichiarazione shock. La transessuale Manila Gorio, sceglie Instagram per dire la sua.

Ha scritto: “Ricordo ancora quella sera a Milano caro Irama dove insieme al tuo gruppetto di amici mi avete deriso e aggredita di parole. La tua canzone ricordando quel vostro gesto ignobile dovrebbe essere bandita da ogni diffusione. Faccio appello affinché Irama mi faccia le sue scuse e corregga il testo della sua canzone che cita ‘quel trans’. Bene, quel trans ha un nome, una dignità, una storia! Quel trans come ti sei divertito a cantare sono io!“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui